Mutismo. Significato del termine medico 'Mutismo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Mutismo

Indice:mancata acquisizione del patrimonio verbale, per sordità congenita o acquisita nei primi anni di vita (sordomutismo) oppure per malattie o malformazioni che impediscono la fonazione, pur con la conservazione dell’udito. Il mutismo dovuto a sordità congenita può essere superato, purché l’apparato fonatorio sia integro, mediante speciali corsi di logopedia.con la conservazione dell’udito. Il mutismo dovuto a sordità congenita può essere superato, purché l’apparato fonatorio sia integro, mediante speciali corsi di logopedia.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'M'

  • Metencèfalo
  • Vescicola dell’encefalo che deriva dallo sdoppiamento del rombencefalo nell’embrione; nell’adulto costituisce dorsalmente il cervelletto e ventralmente il ponte di Varolio e [...]
  • Marconiterapìa
  • Impiego terapeutico di correnti diatermiche, senza applicazione di elettrodi. La marconiterapìa usa correnti ad alta frequenza a onda corta (7-11 m), mentre onde cortissime vengono impiegate nella radarterapia. L’effetto benefico, che si esplica soprattutto nei [...]
  • Melancolìa
  • (o malinconia), sintomo psicopatologico caratterizzato da profonda depressione, scarsa autostima, rallentamento ideativo, difficoltà nei rapporti interpersonali. La melancolìa [...]
  • Malformazione
  • Alterato sviluppo di tessuti, organi o parti del corpo. Le cause possono essere di origine genetica (come nella lussazione congenita dell’anca o nelle [...]
  • Metoprololo
  • Farmaco antipertensivo betabloccante cardioselettivo: a bassi dosaggi, infatti, il metoprololo blocca i recettori beta-1 adrenergici (localizzati principalmente a livello del cuore), senza effetto clinico sui recettori beta-2 (bronchiali e vascolari); a dosaggi maggiori, [...]
  • Ménière, sìndrome di
  • Forma di labirintosi primitiva. Si tratta di una condizione anatomica di idrope labirintico conseguente a una alterazione dei meccanismi che regolano la produzione e il riassorbimento dei liquidi labirintici. La sintomatologia delle crisi acute è caratterizzata da acufeni, ipoacusia e vertigine labirintica (cioè illusoria sensazione di movimento quasi sempre rotatorio), nistagmo spontaneo e deviazioni toniche del tronco e degli arti. A ciò si associano nausea, vomito, pallore, sudorazione e tachicardia. Cefalea e amnesia completano il quadro. [...]
  • Marfan, sìndrome di
  • Malattia ereditaria, a carattere autosomico dominante, che colpisce il tessuto connettivo in seguito a un’alterazione del metabolismo delle catene del collagene. Sono coinvolti soprattutto l'apparato scheletrico, quello cardiovascolare e l'occhio. A carico dell'apparato scheletrico si osserva principalmente abnorme lunghezza delle ossa lunghe; le estremità appaiono allungate e sottili (aracnodattilia), la distanza tra sinfisi pubica e piedi è maggiore di quella fronte-pube; i pazienti sviluppano, inoltre, cifoscoliosi, pectum excavatum e lassità articolare e legamentosa. A carico dell'apparato cardiovascolare i reperti più gravi sono legati all'anomala lassità della tonaca media dell'aorta: è possibile infatti la formazione di aneurismi dissecanti soprattutto nel suo tratto ascendente; sono inoltre presenti difetti valvolari e disturbi della conduzione. A carico dell'occhio, infine, si riscontra lussazione bilaterale del cristallino [...]
  • Mestruazione
  • (o mestruo, o flusso mestruale), emissione ciclica e fisiologica di sangue proveniente dall’utero attraverso la vagina, durante l’età feconda della donna. Si verifica in media ogni 28 giorni (vedi ciclo mestruale) e ha una durata, solitamente, di 4-5 giorni circa. È il risultato dello sfaldamento dell'endometrio che consegue alla caduta delle concentrazioni di estrogeni e progesterone alla fine della fase luteale del ciclo mestruale, nel caso in cui non sia avvenuta la fecondazione di una cellula uovo e il suo impianto, come evento iniziale di una gravidanza (se invece si è verificato l'impianto di un uovo fecondato, si innescano una serie di trasformazioni anatomo-funzionali dell'apparato genitale femminile che comportano [...]
  • Masochismo
  • Tendenza sessuale per cui il soggetto raggiunge l’eccitamento o il soddisfacimento sessuale sottoponendosi a sofferenze e umiliazioni. Il termine ha origine [...]
  • Montata làttea
  • Fase iniziale della secrezione lattea da parte della ghiandola mammaria; si [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?