Nitrendipina. Significato del termine medico 'Nitrendipina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Nitrendipina

Farmaco calcioantagonista con azione vasodilatatrice simile alla nifedipina, di cui presenta le stesse indicazioni e gli effetti collaterali.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'N'

  • Neurolabirintite
  • Processo infiammatorio del labirinto membranoso, esteso anche alle cellule del ganglio spirale del Corti (struttura [...]
  • Niclosamide
  • Farmaco antielmintico indicato nelle infestazioni da tenia e da botriocefalo. Agisce paralizzando il parassita. È ben tollerata; raramente può determinare nausea o dolori addominali. Può essere somministrata anche durante la gravidanza. Le compresse devono essere [...]
  • Neurite
  • Sinonimo di [...]
  • Neostigmina
  • Farmaco colinergico inibitore reversibile delle colinesterasi (anticolinesterasici). Viene adoperata sotto forma di bromuro o di metilsolfato nelle atonie intestinali postoperatorie, nelle atonie della vescica urinaria, nel glaucoma e anche nella miastenia grave. Per [...]
  • Neurotossina
  • Tossina che mostra un tropismo per le strutture del sistema nervoso, le quali risultano [...]
  • Nullìpara
  • Donna che non ha [...]
  • Nefrosclerosi
  • Sinonimo di [...]
  • Naso-genieno, solco
  • Solco che separa le ali [...]
  • Nefrite
  • Infiammazione acuta o cronica del rene. Attualmente si tende a sostituire il termine con nefropatia. Quando il processo infiammatorio si localizza al glomerulo renale (ossia l’apparato di filtrazione del rene) si parla di glomerulonefrite. Quando viene coinvolto l’interstizio (cioè il tessuto interposto tra i glomeruli e i tubuli renali) si parla di nefrite interstiziale o, meglio ancora, nefropatia tubulo-interstiziale. Congenite o acquisite, queste nefropatie rappresentano un eterogeneo gruppo di malattie, accomunate dal danno prevalentemente tubulo-interstiziale, con relativo risparmio delle strutture glomerulari e vascolari. Non v'è dubbio che la causa principale tra tutte sia rappresentata dai farmaci, in particolar modo dagli analgesici, per quanto anche antibiotici, ciclosporina, mezzi di contrasto radiologici e metalli pesanti siano in grado di determinare un danno tossico renale diretto. Comune è anche la nefropatia gottosa, così come quella neoplastica (soprattutto il cosiddetto 'rene mielomatoso' in corso di mieloma multiplo), immunologica (da ipersensibilità quella più frequente), infettiva (pielonefriti acute e croniche ecc.), da ostruzione cronica delle vie urinarie e da reflusso [...]
  • Nosologìa
  • Studio scientifico delle malattie al [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?