Omeprazolo. Significato del termine medico 'Omeprazolo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Omeprazolo

Farmaco antiulcera che blocca direttamente la produzione di acido cloridrico a livello gastrico: è molto potente e deve essere impiegato soprattutto in casi, selezionati dal medico, in cui necessita l’abolizione pressoché completa della produzione di acido nello stomaco, come per esempio in presenza di ipergastrinemia o di ulcere peptiche non ben controllate dagli H2 antagonisti (ranitidina, cimetidina).Farmaco antiulcera che blocca direttamente la produzione di acido cloridrico a livello gastrico: è molto potente e deve essere impiegato soprattutto in casi, selezionati dal medico,



in cui necessita l’abolizione pressoché completa della produzione di acido nello stomaco, come per esempio in presenza di ipergastrinemia o di ulcere peptiche non ben controllate dagli H2 antagonisti (ranitidina, cimetidina).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'O'

  • Oculocardìaco, riflesso
  • Rallentamento della frequenza cardiaca in seguito alla compressione simultanea dei bulbi oculari, dovuto a stimolazione [...]
  • Orecchietta
  • Termine che propriamente indica l’auricola dell’atrio cardiaco, ma [...]
  • Ossitocina
  • Ormone, prodotto dai nuclei ipotalamici e secreto dalla neuroipofisi, la cui azione principale è quella di stimolo delle cellule dei dotti mammari. In tal modo l’ossitocina provoca, nelle mammelle in stato di allattamento, una contrazione di queste cellule [...]
  • Olfatto
  • (o odorato), senso che permette la percezione e la discriminazione degli odori. La percezione degli odori avviene tramite la stimolazione di recettori chimici situati nel tetto della cavità nasale, in una regione della mucosa posta vicino al setto le cui dimensioni non superano i 5 cm2. Molecole sciolte nei liquidi che umettano la mucosa olfattiva stimolano i recettori olfattivi. Nell’epitelio della regione olfattiva, tra cellule di sostegno e cellule secernenti muco, si trovano ciglia finissime, che rappresentano la parte terminale delle vie olfattive. Le fibre nervose attraversano la lamina cribrosa dell’etmoide e penetrano nel bulbo olfattivo; [...]
  • Ormoni sessuali
  • Ormoni steroidei prodotti dall’ovaio (o dalla placenta durante la gravidanza), dal testicolo e dalla corteccia surrenale nella zona reticolare. La loro attività è determinante nella formazione [...]
  • Osteopatìa
  • Termine generico indicante malattia delle ossa. Anche, metodica terapeutica che si avvale di manipolazioni.Il termine osteopatia può risultare ingannevole: esso infatti si riferisce non tanto alla sofferenza di ossa e articolazioni, quanto a un metodo di medicina manuale elaborato nella seconda metà dell’Ottocento dal medico americano A. T. Still (1828–1917), attualmente in via di diffusione anche in Italia. Still fondò l’osteopatia su tre principi fondamentali: l'unità biologica, dinamica ed ecologica del corpo; il rapporto tra strutture e funzioni; il concetto di autoguarigione. La dottrina osteopatica riconduce le malattie a una disfunzione strutturale (lesione osteopatica) a livello dei sistemi scheletrico, viscerale o craniale. Ciascuno di questi è collegato con gli altri [...]
  • Oligozoospermìa
  • Sinonimo di [...]
  • Omogeneizzato
  • Alimento carneo o vegetale ottenuto riducendo l’alimento originale in particelle piccolissime, accrescendone la digeribilità tramite l'enorme aumento della superficie d’attacco per gli enzimi digestivi. Il procedimento di omogeinizzazione viene realizzato con apparecchiature speciali che provvedono anche alla pastorizzazione. Gli omogeneizzati si utilizzano generalmente tra [...]
  • Oscillogramma
  • Grafico che si ottiene con l’oscillografia; vi sono registrati i valori di [...]
  • Ontogènesi
  • L’insieme dei fenomeni che portano allo sviluppo dell’embrione di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?