Osservazione motoscòpica. Significato del termine medico 'Osservazione motoscòpica' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Osservazione motoscòpica

Tecnica osservativa atta a valutare lo sviluppo delle capacità motorie dell’individuo nei primi anni di vita. Ha lo scopo di identificare precocemente le funzioni motorie lese, al fine di individuare la tecnica fisioterapica più opportuna.al fine di individuare la tecnica fisioterapica più opportuna.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'O'

  • Obesità
  • Condizione dismetabolica caratterizzata da un aumento eccessivo del peso corporeo. L'obesità può essere determinata in base a criteri differenti; i più comuni sono: le cosiddette tabelle del peso ideale (secondo le quali l'eccedenza di peso corporeo superiore al 20% è definita sovrappeso e quella superiore al 30% è definita obesità) stabilito in rapporto a sesso, età e altezza; il calcolo dell'indice di massa corporea (BMI, body mass index), un particolare rapporto tra peso e altezza del soggetto. Da un punto di vista eziologico, si distinguono un’obesità essenziale e una secondaria, conseguente ad altri stati morbosi. L’obesità essenziale è la più frequente: si distingue in obesità grave, a insorgenza precoce, e in obesità dell’adulto, ed è determinata sostanzialmente da uno squilibrio tra introduzione calorica alimentare in eccesso e diminuito consumo di energie. La terapia di questo tipo di obesità è dietetica, e solo in rari casi è utile l’associazione di farmaci anoressizzanti (anfetaminici: fendimetrazina, dietilproprione, fenfluramina, dexfenfluramina), sempre e comunque sotto stretta sorveglianza medica. I cardini della terapia prevedono altresì una adeguata attività fisica (di bassa intensità ma prolungata), il rinforzo costante delle motivazioni psicologiche e una vera e propria rieducazione alimentare. Per quanto riguarda la terapia farmacologica (che [...]
  • Ottòtipi
  • Simboli usati nei test per controllare l’acuità visiva. Sono lettere dell’alfabeto o figure varie per i bambini e gli [...]
  • Osteodistrofìa
  • Alterazione della formazione delle ossa che conduce a deformazioni scheletriche più o meno estese. Ne esistono forme ereditarie e forme dovute ad alterazioni del metabolismo. Tra le prime, la osteodistrofìa ereditaria di Albright, caratterizzata da varie anomalie (collo corto, bassa statura, mani corte e larghe, obesità, disturbi mentali, calcificazioni). Tra le [...]
  • Ostio
  • Termine generico con il quale, in anatomia, si indica un’apertura o un orifizio, attraverso [...]
  • Ossitocina
  • Ormone, prodotto dai nuclei ipotalamici e secreto dalla neuroipofisi, la cui azione principale è quella di stimolo delle cellule dei dotti mammari. In tal modo l’ossitocina provoca, nelle mammelle in stato di allattamento, una contrazione di queste cellule [...]
  • Oligoidramnio
  • Diminuzione abnorme del liquido amniotico all’interno della cavità uterina. È dovuto a scarsa produzione, o a eccessivo riassorbimento del liquido (conseguente [...]
  • Oddi, sfintere di
  • Struttura muscolare, situata nell’orifizio di sbocco del coledoco nel duodeno, a livello del collo dell’ampolla di Vater, [...]
  • Otorragìa
  • Fuoriuscita di sangue dall’orecchio. È frequente nell’otite esterna bolloso-emorragica [...]
  • Ombelicale, estroflessione
  • Posizione estroflessa della cicatrice ombelicale, causata da un aumento della pressione endoaddominale (presenza [...]
  • Ortostàtico
  • Si dice di ciò che ha [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?