Ostruzione delle vie urinarie. Significato del termine medico 'Ostruzione delle vie urinarie' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Ostruzione delle vie urinarie

Si manifesta in seguito alla presenza di patologie a carico dell’uretere (calcoli ureterali, inginocchiamento per ptosi renale, compressione estrinseca da parte di tumori intestinali od ovarici), per ostruzioni a livello vescicale, spesso per ipertrofia prostatica o per stenosi della giunzione vescico-ureterale in seguito a tumori vescicali o per patologie uretrali.per ostruzioni a livello vescicale, spesso per ipertrofia prostatica o per stenosi della giunzione vescico-ureterale in seguito a tumori vescicali o per patologie uretrali.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'O'

  • Onirismo
  • (o stato oniroide), disturbo della coscienza caratterizzato da fenomeni deliranti e allucinatori con ricca e mutevole produzione fantastica. Il soggetto vive in uno stato simile al sogno, con difficoltà a distinguere tra reale e [...]
  • Orecchietta
  • Termine che propriamente indica l’auricola dell’atrio cardiaco, ma [...]
  • Oddi, sfintere di
  • Struttura muscolare, situata nell’orifizio di sbocco del coledoco nel duodeno, a livello del collo dell’ampolla di Vater, [...]
  • Osteoma
  • Tumore benigno dell’osso. Si localizza, di solito, nei seni frontali e mascellari. Cresce molto lentamente e può dare mal di testa e dolori al viso. L’osteoma osteoide è una varietà che si localizza nella parte centrale (diafisi) delle ossa lunghe. È costituito da una zona centrale di tessuto osteoide (cioè tessuto osseo non maturo) e da un alone periferico di osso normale addensato (alone di sclerosi). Colpisce soprattutto [...]
  • Obesità
  • Condizione dismetabolica caratterizzata da un aumento eccessivo del peso corporeo. L'obesità può essere determinata in base a criteri differenti; i più comuni sono: le cosiddette tabelle del peso ideale (secondo le quali l'eccedenza di peso corporeo superiore al 20% è definita sovrappeso e quella superiore al 30% è definita obesità) stabilito in rapporto a sesso, età e altezza; il calcolo dell'indice di massa corporea (BMI, body mass index), un particolare rapporto tra peso e altezza del soggetto. Da un punto di vista eziologico, si distinguono un’obesità essenziale e una secondaria, conseguente ad altri stati morbosi. L’obesità essenziale è la più frequente: si distingue in obesità grave, a insorgenza precoce, e in obesità dell’adulto, ed è determinata sostanzialmente da uno squilibrio tra introduzione calorica alimentare in eccesso e diminuito consumo di energie. La terapia di questo tipo di obesità è dietetica, e solo in rari casi è utile l’associazione di farmaci anoressizzanti (anfetaminici: fendimetrazina, dietilproprione, fenfluramina, dexfenfluramina), sempre e comunque sotto stretta sorveglianza medica. I cardini della terapia prevedono altresì una adeguata attività fisica (di bassa intensità ma prolungata), il rinforzo costante delle motivazioni psicologiche e una vera e propria rieducazione alimentare. Per quanto riguarda la terapia farmacologica (che [...]
  • Occipitale, osso
  • Osso piatto che contribuisce alla formazione della regione mediana e postero-inferiore del cranio, in corrispondenza della nuca; ha forma simile a una losanga, incurvata a calotta, con concavità in alto e leggermente rivolta in avanti; presenta inferiormente il foro occipitale, che pone in comunicazione la cavità cranica con il canale vertebrale ed è attraversato dal midollo allungato, da nervi e vasi. Si articola, inferiormente, con la prima vertebra cervicale, [...]
  • Otoliti
  • (o otoconi), cristalli di carbonato di calcio che ricoprono la membrana otolitica, sostanza gelatinosa [...]
  • Ornidazolo
  • Farmaco chemioterapico antiprotozoario, simile al metronidazolo, impiegato in particolare per le infezioni da Trichomonas vaginalis (vaginiti). Può determinare, [...]
  • òmero
  • Osso lungo del braccio, costituito da una diafisi e da due epifisi: quella superiore (testa dell’òmero) si articola con la scapola e forma l’articolazione scapolo-omerale; [...]
  • Onissi
  • Infiammazione dell’unghia dovuta a [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?