Ostruzione delle vie urinarie. Significato del termine medico 'Ostruzione delle vie urinarie' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Ostruzione delle vie urinarie

Si manifesta in seguito alla presenza di patologie a carico dell’uretere (calcoli ureterali, inginocchiamento per ptosi renale, compressione estrinseca da parte di tumori intestinali od ovarici), per ostruzioni a livello vescicale, spesso per ipertrofia prostatica o per stenosi della giunzione vescico-ureterale in seguito a tumori vescicali o per patologie uretrali.per ostruzioni a livello vescicale, spesso per ipertrofia prostatica o per stenosi della giunzione vescico-ureterale in seguito a tumori vescicali o per patologie uretrali.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'O'

  • Ossigenoterapìa iperbàrica
  • Somministrazione terapeutica di ossigeno a pressione superiore a quella atmosferica. Scopo di questa forma di terapia è di aumentare la pressione parziale dell’ossigeno (aumentando la pressione assoluta del gas inalato) per facilitarne il passaggio nel sangue e nei globuli rossi. A un regime pressorio di 3 atmosfere, la quantità di ossigeno presente in forma disciolta nel plasma (non legato quindi all’emoglobina) corrisponde a circa 20 volte quella che si ha in condizioni di pressione normale. La pratica dell’ossigenoterapìa iperbàrica [...]
  • Ormoni sessuali
  • Ormoni steroidei prodotti dall’ovaio (o dalla placenta durante la gravidanza), dal testicolo e dalla corteccia surrenale nella zona reticolare. La loro attività è determinante nella formazione [...]
  • Oftalmologia
  • Branca della medicina che studia [...]
  • Ovarite
  • Infiammazione dell’ovaio; in genere si diffonde alla tuba [...]
  • Orthosiphon
  • (Orthosiphon stamineus, famiglia Labiate), detto anche tè di Giava: se ne utilizzano in terapia le foglie, che contengono ossalato di potassio e altri componenti organici. È un ottimo diuretico, colagogo e [...]
  • Osteoblasto
  • Cellula mesenchimale che elabora il materiale necessario per la [...]
  • Ortognatodonzìa
  • Branca dell’odontostomatologia che si occupa dello studio e della terapia [...]
  • Orripilazione
  • Erezione dei peli e dei capelli provocata da un violento stato emotivo, per esempio, paura. Lo stimolo si comunica, tramite il simpatico, all’innervazione cutanea che induce la contrazione dei muscoli erettori [...]
  • Orchidopessìa
  • Intervento chirurgico mediante il quale si fissa un testicolo, ritenuto in cavità addominale o nel canale inguinale, [...]
  • Osteopatìa
  • Termine generico indicante malattia delle ossa. Anche, metodica terapeutica che si avvale di manipolazioni.Il termine osteopatia può risultare ingannevole: esso infatti si riferisce non tanto alla sofferenza di ossa e articolazioni, quanto a un metodo di medicina manuale elaborato nella seconda metà dell’Ottocento dal medico americano A. T. Still (1828–1917), attualmente in via di diffusione anche in Italia. Still fondò l’osteopatia su tre principi fondamentali: l'unità biologica, dinamica ed ecologica del corpo; il rapporto tra strutture e funzioni; il concetto di autoguarigione. La dottrina osteopatica riconduce le malattie a una disfunzione strutturale (lesione osteopatica) a livello dei sistemi scheletrico, viscerale o craniale. Ciascuno di questi è collegato con gli altri [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?