Pachionichìa. Significato del termine medico 'Pachionichìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Pachionichìa

Ispessimento della lamina dell’unghia, in genere a causa di micosi o di psoriasi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Piede torto
  • Alterazione congenita del piede, che risulta cavo, varo, addotto in vario grado e costantemente equino per la retrazione del tendine di Achille. La terapia mira all’allungamento di tale legamento e [...]
  • Penicilline
  • Gruppo di antibiotici, derivati di sintesi della penicillina, preparati per migliorare lo spettro antibatterico, esteso ai germi gram - (per esempio l’ampicillina), per renderne possibile l’assunzione per via orale, o per aumentarne la resistenza alla penicillasi(per esempio la meticillina). Sono dette anche penicilline semisintetiche, e sono ottenute facendo reagire l’acido 6-amino-penicillinico con varie sostanze. Gli effetti collaterali sono analoghi a quelli della [...]
  • Pileflebite
  • Processo infiammatorio della vena porta, dovuto solitamente a infezioni peritoneali. La pileflebite porta a trombosi della vena porta, con conseguente ostruzione: si sviluppa così una ipertensione portale, con [...]
  • Pragmatica della comunicazione
  • Teoria che considera la comunicazione umana come un’interazione tra due o più individui, e studia le modificazioni che essa determina sul comportamento. Ha fornito un notevole contributo agli studi sulla famiglia e ha acquisito grande importanza nel campo delle psicoterapie. Alcuni dei suoi concetti fondamentali sono: in ogni comportamento esiste una comunicazione che influenza il comportamento stesso; comunicando si trasmette insieme all’informazione anche il tipo di relazione (amicizia, dipendenza, indifferenza ecc.); la comunicazione umana può essere verbale o non verbale (mimica, [...]
  • Plesso
  • Intreccio di elementi anatomici affini, con riferimento soprattutto a vasi sanguigni e linfatici e a nervi. I plessi prendono nome dal tipo di formazione anatomica che li compone (plesso arterioso, [...]
  • Pseudoermafroditismo
  • Condizione patologica congenita, caratterizzata da aspetto fisico ambiguo o tipico del sesso opposto a quello genetico e gonadico di appartenenza, i cui caratteri si presentano normali. Per pseudoermafroditismo maschile, per esempio, si intende la situazione di un uomo geneticamente maschio, e con testicoli (magari ritenuti), ma genitali esterni e caratteri sessuali secondari che [...]
  • Percezione
  • Funzione neuropsichica che, attraverso complessi processi neurologici (organizzativi e integrativi), porta alla consapevolezza della realtà [...]
  • Polpaccio
  • Prominenza carnosa nella parte posteriore della gamba, [...]
  • Prevenzione
  • (o profilassi), insieme di provvedimenti sanitari che hanno lo scopo di prevenire le malattie, studiandone cause e dinamiche ma, soprattutto, sistemi atti a impedirne l’evoluzione, o a limitarne l’insorgenza, nelle collettività umane. La prevenzione si rivolge sia alle patologie infettive, sia a quelle non infettive. Riguardo alle prime, le azioni più efficaci sono: l’interruzione della catena di contagio e di trasmissione; la bonifica o il risanamento ambientale, eliminando i substrati adatti alla proliferazione dei microrganismi patogeni; la vaccinazione, ove possibile, delle popolazioni umane, al fine di [...]
  • Putamen
  • Struttura del sistema nervoso centrale, localizzata nell’encefalo, in profondità rispetto alla corteccia cerebrale e lateralmente ai due ventricoli, che assieme ad altre strutture adiacenti (nucleo caudato, globo pallido) concorre a formare i cosiddetti nuclei della base. Tali nuclei sono centri motori sottocorticali e presentano importanti connessioni con la corteccia cerebrale e con altre strutture superiori [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?