Palato ogivale. Significato del termine medico 'Palato ogivale' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Palato ogivale

Malformazione della parte anteriore del palato, detta anche palato duro o volta palatina, che presenta una curvatura ad arco acuto.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Perone
  • (o fibula), osso lungo della gamba, situato parallelamente e lateralmente alla tibia, con cui si articola alle estremità superiore e inferiore, rispettivamente nelle articolazioni [...]
  • Papillare, strato
  • La porzione più superficiale del derma [...]
  • Padiglione auricolare
  • La parte esterna [...]
  • Polimastìa
  • Presenza di più di [...]
  • Proencèfalo
  • (o prosencefalo), parte dell’encefalo dell’embrione che deriva dalla prima (o anteriore) delle [...]
  • Plasmodi
  • (Plasmodium falciparum, P. malariae, P. ovale, P. vivax), protozoi responsabili della malaria. Presentano un ciclo vitale suddiviso in due fasi: una [...]
  • Psiche
  • Parola di origine greca (soffio) che nell'Ottocento, in seguito alla nascita della psicologia scientifica, ha sostituito il termine [...]
  • Periartrite
  • Malattia infiammatoria che coinvolge i tessuti di natura fibrosa che circondano un’articolazione: tendini, borse sierose e tessuto connettivo. Questi appaiono alterati e possono frammentarsi e calcificare. Le borse sierose diventano gonfie e infiammate. La sede più frequente è rappresentata dalle articolazioni delle spalle (periartrite scapolo-omerale). Questa forma colpisce soprattutto soggetti di età inferiore ai 40 anni ed è molto frequente. Si ritiene che sia provocata dall’insieme di più fattori: traumi o microtraumi [...]
  • Poro
  • Orifizio microscopico che si apre all’esterno dell’organismo, su una superficie cutanea o mucosa; in particolare i pori sudoriferi sono i minuscoli orifizi attraverso [...]
  • Preanestètici
  • Farmaci somministrati a un paziente che deve essere sottoposto a intervento chirurgico in narcosi, prima dell’anestesia. Tali farmaci appartengono alla categoria dei neurolettici (potenti sedativi), dei tranquillanti (come le benzodiazepine), dei barbiturici, degli stupefacenti. La scelta (e l’eventuale associazione) dipende dalle condizioni cliniche del paziente, dal tipo di anestesia che verrà condotta e dal tipo di operazione. La preanestesia comprende anche la [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?