Palilalìa. Significato del termine medico 'Palilalìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Palilalìa

Disturbo del linguaggio, che comporta ripetizioni involontarie di parole o frasi, in rapporto con l’indebolimento dell’intelligenza.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Permanganato di potassio
  • Sostanza chimica impiegata in terapia per le sue proprietà antisettiche soprattutto su batteri gram-negativi. Si usa in soluzione alla concentrazione l/10 000 [...]
  • Peritoneo
  • Membrana sierosa sottile e trasparente, composta di due foglietti che si continuano uno con l’altro: uno parietale (peritoneo parietale), che riveste la faccia interna delle pareti della cavità addominale; l’altro viscerale (peritoneo viscerale), che riveste i visceri che si trovano nella cavità, fissandoli alle pareti addominali mediante pieghe (i legamenti peritoneali dei visceri). Altre ripiegature (mesi) avvolgono le formazioni neurovascolari proprie dei vari organi, contribuendo a mantenere i visceri nella loro posizione naturale. Tra i vari organi endoaddominali sono presenti inoltre alcune altre grandi pliche formate dal peritoneo viscerale, le più importanti delle quali sono il grande [...]
  • Pancreatectomìa
  • Asportazione totale o parziale [...]
  • Piridostigmina
  • Farmaco parasimpaticomimetico anticolinesterasico impiegato nella miastenia grave; potenzia il tono del parasimpatico nella terapia del glaucoma, della ritenzione urinaria, dell’atonia vescicale. La posologia è in genere personalizzata per ogni paziente. L’attività farmacologica inizia a manifestarsi entro un’ora dall’assunzione. Può determinare: convulsioni, disfonia, disfagia, aritmia, aumento della salivazione [...]
  • Poliposi
  • Presenza di un gran numero di polipi lungo tutto il tubo digerente (specie nel colon e nello stomaco). Spesso familiare, questa patologia presenta un notevole rischio di evoluzione tumorale in età relativamente giovanile, dopo un periodo caratterizzato dalla comparsa sempre più frequente di sangue nelle feci. La terapia è chirurgica, per via endoscopica, oppure con colectomia [...]
  • Progestinici
  • Derivati sintetici del progesterone; da soli o associati [...]
  • Paròtide
  • Ciascuna delle due più importanti ghiandole salivari, situate nello spazio retromandibolare (loggia parotidea), tra il meato acustico esterno e la branca montante della mandibola. La paròtide è una ghiandola acinosa, di aspetto nettamente lobulato, grossolanamente simile a un prisma triangolare in cui è abbondante l’infiltrazione adiposa. [...]
  • Pastiglia
  • Forma farmaceutica in cui il principio attivo è incorporato in una massa di gomma, glicerina e gelatina, facile a sciogliere in bocca, particolarmente [...]
  • Palmare
  • Si dice di formazione anatomica che ha [...]
  • Piede d’atleta
  • Sinonimo di tinea pedis; [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?