Palliativo. Significato del termine medico 'Palliativo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Palliativo

Rimedio o intervento che tende ad alleviare i sintomi e le conseguenze di una malattia, senza intervenire sulle cause e quindi senza ambire alla guarigione dalla malattia stessa.malattia stessa.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Piridostigmina
  • Farmaco parasimpaticomimetico anticolinesterasico impiegato nella miastenia grave; potenzia il tono del parasimpatico nella terapia del glaucoma, della ritenzione urinaria, dell’atonia vescicale. La posologia è in genere personalizzata per ogni paziente. L’attività farmacologica inizia a manifestarsi entro un’ora dall’assunzione. Può determinare: convulsioni, disfonia, disfagia, aritmia, aumento della salivazione [...]
  • Poplìtea, arteria
  • Ramo terminale dell’arteria femorale che, attraversata la regione del poplite, si biforca nelle due [...]
  • Pulpopatìa
  • Malattia a carico della polpa dentaria. Può essere un’iperemia o un processo infiammatorio, regressivo o degenerativo, per complicazione di carie, cause [...]
  • Prostàtica, loggia
  • Cavità fibrosa a forma rettangolare in [...]
  • Piede cavo
  • Malformazione congenita o acquisita della volta della pianta del piede, dovuta a un alterato equilibrio funzionale dei muscoli del piede e della gamba. Si presenta con una piegatura dell’avampiede verso l’avanti e con l’incurvamento della volta perché le ossa del metatarso si trovano [...]
  • Pavor nocturnus
  • Improvviso risveglio, poco dopo l’inizio del sonno, provocato da sogni terrificanti, spesso accompagnato da atteggiamenti di difesa e da disorientamento [...]
  • Potassiemìa
  • (o kaliemia), presenza di potassio nel sangue; esistono livelli fisiologici (0,16-0,21 mg/ml di plasma), al di sopra [...]
  • Pericardio
  • Membrana sierosa che avvolge il cuore e la prima porzione dei grandi vasi sanguiferi. In esso si possono distinguere due lamine, una esterna e fibrosa (pericardio fibroso, o sacco del pericardio) e una interna, sierosa (pericardio sieroso), costituita da due foglietti: uno viscerale, intimamente aderente al miocardio (detto epicardio), l’altro parietale, accollato al pericardio fibroso. Quest’ultimo, rinforzato da una lamina fibrosa proveniente dalla fascia profonda del collo, può essere distinto, [...]
  • Poro
  • Orifizio microscopico che si apre all’esterno dell’organismo, su una superficie cutanea o mucosa; in particolare i pori sudoriferi sono i minuscoli orifizi attraverso [...]
  • Presentazione del feto
  • Modo di presentarsi del feto al momento del parto. Con riferimento alla parte anatomica rivolta verso l’esterno, si hanno tre tipi di presentazione del feto: cefalica, che è la più frequente (95%), quando il feto avanza di testa; podalica (4%), quando avanza con le natiche; di spalla [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?