Piastrinemìa. Significato del termine medico 'Piastrinemìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Piastrinemìa

Presenza di piastrine nel sangue, in un numero variabile normalmente da 200 000 a 300 000 per ml. Una carenza di piastrine è detta piastrinopenia, frequente in molte affezioni: in alcune condizioni autoimmunitarie, in certe intossicazioni da farmaci, nei tumori maligni, nelle leucemie ecc. Un aumento della piastrinemìa determina invece una situazione denominata piastrinosi.Presenza di piastrine nel sangue, in un numero variabile normalmente da 200 000 a 300 000 per ml. Una carenza di piastrine è detta piastrinopenia, frequente



in molte affezioni: in alcune condizioni autoimmunitarie, in certe intossicazioni da farmaci, nei tumori maligni, nelle leucemie ecc. Un aumento della piastrinemìa determina invece una situazione denominata piastrinosi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Patereccio
  • Processo infiammatorio acuto dell’ultima falange delle dita con possibile interessamento dei tessuti molli e ossei. Gli agenti patogeni sono i comuni piogeni (stafilococchi e streptococchi); ma anche altri germi possono esserne causa. Segue a piccole ferite, escoriazioni, punture di ago o di piccole schegge. Per quanto riguarda la sede, il patereccio può essere: superficiale (sottoepidermico o cutaneo) con la formazione di una bolla purulenta sotto o attorno all’unghia (giradito); sottocutaneo; profondo, con interessamento delle formazioni ossee, tendinee e articolari. Il patereccio può rimanere circoscritto, ma non è rara l’evenienza [...]
  • Plasmacèllula
  • (o plasmocito), elemento cellulare di forma rotondeggiante, spesso ovoidale, il cui nucleo può caratteristicamente occupare una posizione eccentrica. In condizioni normali non si vedono plasmacèllule nel sangue periferico; esse sono viceversa presenti nel midollo osseo, dove costituiscono l’1% circa degli elementi nucleati. La plasmacèllula non è un elemento cellulare a sé, piuttosto rappresenta la tappa di arrivo di un processo maturativo e [...]
  • Polluzione
  • Emissione involontaria di liquido seminale al difuori del coito o dell’autoerotismo. Avviene in genere di notte (polluzione notturna) nel maschio adolescente, in relazione a sogni e a erezioni riflesse, ma può verificarsi talora anche nell’adulto, legata a forte eccitamento o a [...]
  • Prosencèfalo
  • Sinonimo di [...]
  • Pìccolo male
  • Manifestazione dell’epilessia. Per la crisi di pìccolo male puro, vedi assenza. Il pìccolo male mioclonico, che colpisce i bambini in età scolare, consiste in una brevissima perdita di coscienza, accompagnata da una brusca mioclonia degli arti superiori e della testa, per cui il bambino può cadere o urtare contro [...]
  • Parassita
  • Organismo animale o vegetale che vive sopra o dentro un altro organismo di specie diversa, detto ospite, e trae da esso i mezzi per la propria sussistenza, con proprio beneficio e danno per l’ospite. Il parassita non si limita a nutrirsi a spese dell’ospite, ma utilizza quest’ultimo come propria nicchia ecologica e gli affida in parte o totalmente il compito della regolazione dei rapporti di entrambi con l’ambiente esterno. I parassiti sono per definizione patogeni, attualmente o potenzialmente. Si distinguono parassiti facoltativi, che possono vivere anche [...]
  • Porfirine
  • Gruppo di pigmenti costituenti parte di emoglobina, mioglobina, citocromi ed enzimi quali catalasi e perossidasi. Si tratta di pigmenti a struttura complessa, formati da 4 anelli pirrolici al cui centro vi è un atomo [...]
  • Psicopatìa
  • Termine generico impiegato per designare qualsiasi disordine mentale che si manifesti con un [...]
  • Puntura sternale
  • Prelievo di midollo osseo effettuato mediante [...]
  • Panencefalite sclerosante subacuta
  • (PESS), vedi [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?