Piastrinopenia. Significato del termine medico 'Piastrinopenia' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Piastrinopenia

Piastrinopenia, diminuzione del numero di piastrine circolanti. Si considera patologico un numero al di sotto delle150.000 piastrineml , anche se i sintomi di tipo emorragico si manifestano in genere solo al di sotto delle 70.000 piastrineml, mentre un numero inferiore alle 20.000ml richiede misure trasfusionali. Sintomo tipico di piastrinopenia è la comparsa di petecchie. Le cause di piastrinopenia sono molteplici: malattie ematologiche come leucemie, anemia aplastica, morbo di Werlhof, anemia aplastica, ipersplenismo, malattie metaboliche come l’insufficienza epatica e renale, malattie infettive come l’AIDS, o come conseguenza di chemioterapie antitumorali.Piastrinopenia, diminuzione del numero di piastrine circolanti. Si considera patologico un numero al di sotto delle150.000 piastrineml , anche se i sintomi di tipo emorragico si



manifestano in genere solo al di sotto delle 70.000 piastrineml, mentre un numero inferiore alle 20.000ml richiede misure trasfusionali. Sintomo tipico di piastrinopenia è la comparsa di petecchie. Le cause di piastrinopenia sono molteplici: malattie ematologiche come leucemie, anemia aplastica, morbo di Werlhof, anemia aplastica, ipersplenismo, malattie metaboliche come l’insufficienza epatica e renale, malattie infettive come l’AIDS, o come conseguenza di chemioterapie antitumorali.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Prolasso rettale
  • Fuoriuscita, parziale o totale, del retto attraverso l’orifizio anale. Si parla di prolasso rettale mucoso quando la sola tonaca mucosa sporge per 2-3 cm durante la defecazione, per rientrare poi in posizione normale: è un fenomeno tipico del bambino, con tendenza alla guarigione nella crescita, mentre nell’adulto è legato alla presenza di emorroidi esterne. Nel prolasso rettale totale la fuoriuscita può interessare solo il retto, oppure il retto e l’ano. Le cause sono un’esagerata mobilità dell’ampolla rettale, legata a insufficienza dei meccanismi di sostegno o a debolezza dei legami rettovescicali nell’uomo, rettouterini [...]
  • Potassio
  • Elemento chimico indispensabile a tutti gli organismi viventi, che devono inoltre mantenere nelle cellule e nei liquidi organici un appropriato rapporto quantitativo tra potassio e sodio. In particolare, il potassio esercita un’importante funzione sul muscolo cardiaco, diminuendone la forza di contrazione, l’eccitabilità e la conducibilità. A forti dosi il potassio provoca [...]
  • Periuretrite
  • Processo infiammatorio dei tessuti situati intorno all’uretra; rappresenta spesso la complicazione [...]
  • Polpastrello
  • Rilievo carnoso presente sulla superficie ventrale di ciascuna delle falangi distali delle dita; è caratterizzato dalla [...]
  • Palliativo
  • Rimedio o intervento che tende ad alleviare i sintomi e le conseguenze di una malattia, [...]
  • Piaga
  • Ulcerazione della cute o di una mucosa che tende a guarire mediante la formazione di tessuto di granulazione. Le piaghe da decubito si formano nelle regioni del corpo a [...]
  • Periferico
  • In anatomia, si dice di ciò che è localizzato sulla superficie del corpo o nelle sue regioni esterne, lontane dal centro; per esempio, le strutture nervose lontane dal sistema nervoso centrale [...]
  • Plèurica, cavità
  • Lo spazio presente tra i [...]
  • Papaverina, test alla
  • Test utilizzato nella diagnostica dei deficit [...]
  • Polimixine
  • Farmaci antibiotici polipeptidici, classificati in A, B, C, D, E e M. Sono usate solo la B e la E (o colimicina). Possiedono tutte analogo spettro di attività antibatterica, in particolare contro i gram-negativi. Vengono assorbite scarsamente per via orale [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?