Pilòrico. Significato del termine medico 'Pilòrico' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Pilòrico

Si dice di formazione anatomica che ha attinenza con il piloro.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Pronùcleo
  • Nucleo delle cellule genetiche, il quale contiene solo la metà del normale corredo cromosomico delle cellule di un organismo di [...]
  • Premestruale, sìndrome
  • Complesso di sintomi che compaiono nella settimana precedente l’inizio del flusso mestruale. È una patologia piuttosto frequente, con sintomatologia variabile per intensità. Di solito è caratterizzata da ritenzione idrica, con temporaneo [...]
  • Pentazocina
  • Farmaco analgesico, con proprietà antidolorifiche simili a quelle della morfina, ma più rapide e meno durature. Somministrabile per via orale e parenterale, può esplicare una notevole azione depressiva sul sistema nervoso centrale con analgesia, sedazione, depressione respiratoria (quest'ultima peraltro generalmente di modesta entità). Può determinare: nausea, vomito, allucinazioni, ulcere cutanee e miopatia fibrosa nelle sedi [...]
  • Pìccolo male
  • Manifestazione dell’epilessia. Per la crisi di pìccolo male puro, vedi assenza. Il pìccolo male mioclonico, che colpisce i bambini in età scolare, consiste in una brevissima perdita di coscienza, accompagnata da una brusca mioclonia degli arti superiori e della testa, per cui il bambino può cadere o urtare contro [...]
  • Parùlide
  • Ascesso della gengiva e dei tessuti circostanti. È [...]
  • Perionissi
  • Flogosi che interessa la zona d’impianto dell’unghia; nella maggior parte dei casi è dovuta a infezione da [...]
  • Peroneo, muscolo
  • Muscolo che origina dalla faccia esterna del perone e [...]
  • Paràlisi cerebrali infantili
  • Vasto ed eterogeneo gruppo di patologie neuromotorie precoci che hanno in comune un disturbo motorio di origine cerebrale, esito di un danno al sistema nervoso centrale verificatosi in un periodo che va da quello prenatale a 6 mesi dopo la nascita. La frequenza nella popolazione è molto alta (2-7 per mille). Caratteristiche sono la precocità della sintomatologia, più o meno grave, e la non progressività della lesione. Le cause sono molteplici e possono dare quadri con sintomatologia di accompagnamento molto diversi. Tra questi ricordiamo: ipoglicemia; ipocalcemia e ipomagnesiemia; iposodiemia con iperpotassiemia; ipopotassiemia con ipersodiemia; alterazioni dell’equilibrio acido-base; ipotiroidismo. Anche i neonati di madre tossicodipendente possono rientrare in questo quadro patologico. La diagnosi si basa sull’esame obiettivo neurologico e su esami strumentali: radiografia del cranio e del bacino; esame oftalmoscopico e, appena possibile, una valutazione del campo visivo; elettroencefalogramma, TAC per valutare sede ed entità della lesione. Possono essere associati accertamenti specifici in relazione [...]
  • Perimetrìa
  • Tecnica diagnostica per l’indagine del campo visivo mediante l’uso di un apparecchio detto perimetro. Esistono una perimetrìa a una o a due variabili (luminanza e dimensione); una perimetrìa a colori per ricercare i limiti del campo visivo ai diversi valori soglia mediante test [...]
  • Peritonismo
  • Quadro clinico simile a quello di una peritonite acuta, provocato non da un’infiammazione della membrana sierosa, ma da fenomeni riflessi scatenati da altre situazioni patologiche, quali per esempio, una colica biliare o [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?