Podologìa. Significato del termine medico 'Podologìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Podologìa

Branca chirurgica dell’ortopedia che si occupa specificamente del piede.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Piede cavo
  • Malformazione congenita o acquisita della volta della pianta del piede, dovuta a un alterato equilibrio funzionale dei muscoli del piede e della gamba. Si presenta con una piegatura dell’avampiede verso l’avanti e con l’incurvamento della volta perché le ossa del metatarso si trovano [...]
  • PRIST
  • Corrisponde al dosaggio delle immunoglobuline E totali. [...]
  • Preventiva, medicina
  • Branca della medicina e, in particolare, la pratica della professione medica condotta in modo da privilegiare l’intervento preventivo nei confronti delle malattie (vedi anche prevenzione). L’attenzione alle pratiche preventive si deve tradurre nel potenziamento dei fattori utili [...]
  • Pròtesi dentaria
  • Apparecchio che consente la ricostruzione di un dente parzialmente distrutto, la sostituzione di uno o più denti mancanti, la correzione di malocclusioni dentarie, perdite ossee, deficit funzionali. Le pròtesi dentarie di ricostruzione possono essere fisse (i caratteristici ponti dentari) o mobili. Le pròtesi dentarie fisse sono costituite da una struttura metallica (di lega oro-platino o di titanio, ormai raramente di acciaio inossidabile), generalmente ricoperta di porcellana o resina sintetica modellata in forme che simulano i denti mancanti. Le pròtesi dentarie mobili sono costituite da una base che poggia sulla mucosa e parzialmente sui denti, sulla quale sono montati denti finti in resina o porcellana, inseriti in una finta gengiva avente il [...]
  • Psicoterapia sistemica
  • Tecnica psicoterapeutica che si basa sulla teoria generale dei sistemi ed è usata nella terapia della famiglia. Tale teoria poggia sull’assunto che la natura è un continuum organizzato in modo gerarchico: ogni individuo va valutato all’interno di un sistema di relazioni (per esempio, la famiglia) che è un tutt'uno con caratteristiche dinamiche e organizzazioni proprie. Questi sistemi sono “sistemi aperti”, capaci di mantenere tendenzialmente un proprio equilibrio complessivo, conciliando o contrastando eventuali spinte a equilibri diversi da parte dei singoli componenti o da [...]
  • Pericardio
  • Membrana sierosa che avvolge il cuore e la prima porzione dei grandi vasi sanguiferi. In esso si possono distinguere due lamine, una esterna e fibrosa (pericardio fibroso, o sacco del pericardio) e una interna, sierosa (pericardio sieroso), costituita da due foglietti: uno viscerale, intimamente aderente al miocardio (detto epicardio), l’altro parietale, accollato al pericardio fibroso. Quest’ultimo, rinforzato da una lamina fibrosa proveniente dalla fascia profonda del collo, può essere distinto, [...]
  • Pesticidi
  • Vedi fitofarmaci. [...]
  • Putamen
  • Struttura del sistema nervoso centrale, localizzata nell’encefalo, in profondità rispetto alla corteccia cerebrale e lateralmente ai due ventricoli, che assieme ad altre strutture adiacenti (nucleo caudato, globo pallido) concorre a formare i cosiddetti nuclei della base. Tali nuclei sono centri motori sottocorticali e presentano importanti connessioni con la corteccia cerebrale e con altre strutture superiori [...]
  • Pelle d’oca
  • Espressione popolare per [...]
  • Papilloma
  • Formazione patologica dell’epitelio della cute e (più frequentemente) delle mucose, costituita da proliferazioni epiteliali ramificate o lobulate, sostenute da uno stroma connettivale, nel quale scorrono i vasi sanguigni. Si localizza di preferenza nella vescica e nella laringe. Trae origine dall’azione di cause irritanti lievi ma di lunga durata o da supposte infezioni virali, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?