Poplìtea, arteria. Significato del termine medico 'Poplìtea, arteria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Poplìtea, arteria

Ramo terminale dell’arteria femorale che, attraversata la regione del poplite, si biforca nelle due arterie tibiale anteriore e tibioperoniera; irrora l’articolazione del ginocchio e i muscoli connessi.connessi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Pavor nocturnus
  • Improvviso risveglio, poco dopo l’inizio del sonno, provocato da sogni terrificanti, spesso accompagnato da atteggiamenti di difesa e da disorientamento [...]
  • Paralisi pseudobulbare
  • (o sindrome pseudobulbare), complesso di sintomi determinati da deficit delle funzioni del bulbo spinale (disartria, disfagia, riso e pianto spastico), disturbi di tipo piramidale e deambulazione “a piccoli passi”. La sintomatologia bulbare non è dovuta [...]
  • Prurigo
  • Dermatosi con prurito e [...]
  • Preventiva, medicina
  • Branca della medicina e, in particolare, la pratica della professione medica condotta in modo da privilegiare l’intervento preventivo nei confronti delle malattie (vedi anche prevenzione). L’attenzione alle pratiche preventive si deve tradurre nel potenziamento dei fattori utili [...]
  • Piurìa
  • Presenza di pus nelle urine, riscontrabile in varie malattie infiammatorie dell’apparato urinario, quali pielonefriti [...]
  • Peroneo comune, nervo
  • Nervo che si origina dal nervo ischiatico e si biforca poi nei [...]
  • Perthes, malattia di
  • Osteocondrite dell’epifisi della testa del femore. Si manifesta nell’infanzia con brevità del collo [...]
  • Prolasso mitràlico
  • Alterazione della valvola mitralica del cuore e del suo apparato di sostegno (anello fibroso, corde tendinee), che causa un imperfetto funzionamento della valvola stessa. L’origine è perlopiù ignota, anche se spesso può verificarsi nei soggetti affetti da febbre reumatica, da valvulopatia reumatica, da cardiopatia ischemica, da anomalie diffuse a carico del tessuto connettivale (come nella sindrome di Marfan). Il prolasso mitràlico colpisce prevalentemente il sesso femminile, con una maggior incidenza nella fascia d’età compresa fra i 14 e i 30 anni. La particolare frequenza del disturbo in certi gruppi familiari suggerisce una possibile [...]
  • Pseudodemenza depressiva
  • Grave forma di alterazione dell’umore con blocco psicomotorio che compare in alcuni soggetti durante l’età senile, associata o meno a un quadro di arteriosclerosi cerebrale. Accanto al [...]
  • Proctologìa
  • Branca della gastroenterologia che studia le malattie dell’intestino retto avvalendosi [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?