Poplìtea, vena. Significato del termine medico 'Poplìtea, vena' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Poplìtea, vena

Vaso venoso che raccoglie il sangue refluo dal piede e dalla gamba: nasce dalla confluenza delle vene tibiale e tibioperoniera, continuandosi poi in quella femorale.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Pelvimetrìa
  • Misurazione indiretta del bacino osseo per valutare le possibilità di svolgimento [...]
  • Parietaria
  • (Parietaria officinalis, famiglia Urticacee), erba perenne comune, chiamata popolarmente spaccapietre. Si usano in terapia le sommità, che contengono abbondante nitrato di potassio, flavonoidi, zolfo e mucillagine. La parietaria ha una spiccata azione diuretica, tanto più [...]
  • Panico, attacco di
  • Disturbo d’ansia acuto caratterizzato da sensazione improvvisa di mancanza d’aria e di angoscia profonda associate a turbe vegetative come ipersudorazione, pallore, palpitazioni, dispnea e tremore. Espressione di un conflitto interno, di tensioni avvertite come minacciose, si risolve talvolta spontaneamente. Si stima che [...]
  • Peptidasi
  • (o esopeptidasi), enzimi facenti parte del gruppo delle proteasi, che esplicano [...]
  • Pancreatectomìa
  • Asportazione totale o parziale [...]
  • Parestesìe
  • Alterazioni soggettive della sensibilità che si manifestano o in assenza di stimoli (sensazioni anormali e spontanee di formicolio, punture di spilli, caldo e freddo, acqua che scorre), o come ritardi nella percezione. Si riscontrano nelle lesioni del nervo periferico, nelle [...]
  • Proctologìa
  • Branca della gastroenterologia che studia le malattie dell’intestino retto avvalendosi [...]
  • Pastorizzazione
  • Particolare forma di sterilizzazione di alcuni alimenti, in particolare del latte. Attraverso questo processo, che prende il nome da Luigi Pasteur (il quale per primo ne mise a punto la tecnica per i mosti), vengono eliminati i microrganismi patogeni, viene ridotta la carica dei batteri saprofiti, mantenendo però integre le qualità nutritive e organolettiche dell’alimento. La pastorizzazione consiste nel trattamento termico secondo due diverse tecniche, dette pastorizzazione alta e pastorizzazione bassa, entrambe a temperature inferiori ai 100 °C. La pastorizzazione bassa, usata [...]
  • Perìodo refrattario
  • Intervallo di tempo nel corso del quale una fibra nervosa, già eccitata, non può rispondere a uno stimolo con l’eccitazione, neppure se esso è superiore per intensità a quello che normalmente provoca la risposta. Si definisce anche perìodo refrattario (o fase di latenza) il periodo di tempo successivo [...]
  • Pentazocina
  • Farmaco analgesico, con proprietà antidolorifiche simili a quelle della morfina, ma più rapide e meno durature. Somministrabile per via orale e parenterale, può esplicare una notevole azione depressiva sul sistema nervoso centrale con analgesia, sedazione, depressione respiratoria (quest'ultima peraltro generalmente di modesta entità). Può determinare: nausea, vomito, allucinazioni, ulcere cutanee e miopatia fibrosa nelle sedi [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?