Protrusione. Significato del termine medico 'Protrusione' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Protrusione

Sporgenza, normale o patologica, di un organo (per esempio, protrusione delle labbra, dei denti).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Pelvi
  • Vedi pelvica, [...]
  • Pachipleurite
  • Reazione di ispessimento fibrotico della pleura in seguito a processi infiammatori cronici. Ne conseguono [...]
  • Pollinazione
  • Produzione e liberazione di polline da parte delle piante in fiore. Per ogni regione geografica esiste [...]
  • Prognatismo
  • Malocclusione dentaria, detta [...]
  • Pulsione
  • Termine usato da Freud nella psicoanalisi per indicare la spinta [...]
  • Piosalpinge
  • Indice:raccolta di pus nella salpinge, dovuta a un processo infiammatorio provocato, nella [...]
  • Piloro, ipertrofìa del
  • Affezione, detta anche stenosi pilorica del lattante, conseguente all’eccessivo sviluppo della muscolatura a livello dello sfintere pilorico, che riduce notevolmente il diametro del tratto di congiunzione tra stomaco e duodeno. La sintomatologia compare a distanza di 15-20 giorni dalla nascita: due o tre ore dopo il pasto il bambino vomita a getto, anche a 50-100 cm di distanza. Il vomito diventa via via più frequente e abbondante, mentre l’accrescimento è sempre più scarso sino a giungere, [...]
  • Psicosi manìaco-depressiva
  • Forma di psicosi caratterizzata da alternanza di periodi di mania e di malinconia. Il disturbo dominante della psicosi manìaco-depressiva è legato alla sfera affettiva e tale forma viene pertanto considerata una psicosi distimica. Viene considerata tradizionalmente una psicosi endogena, legata cioè ad alterazioni organiche, presunte e, anche se mancano dimostrazioni conclusive in proposito, ereditarie. I periodi di mania e di depressione insorgono senza alcuna causa apparente e sono intervallati da altri periodi di normalità, nei quali comunque il soggetto rivela una personalità di tipo ciclotimico (alternanza di depressione e buon umore, socievolezza, risonanza affettiva con l’ambiente). Nei periodi maniacali il soggetto è eccitato, euforico, con ideazione vivissima, [...]
  • Procidenza
  • Fuoriuscita parziale o totale di una formazione patologica dall’apertura naturale di un organo cavo (per esempio, naso, utero, ano). Riguarda principalmente formazioni come i polipi (nasali, uterini, rettali) e le emorroidi che si sono originate in prossimità dell’apertura e poi, oltre un certo grado di accrescimento di volume, o per [...]
  • Paranoia
  • Sindrome psicotica caratterizzata da un delirio lucido, strutturato e sistematizzato, a evoluzione cronica, in assenza di altri aspetti patologici come allucinazioni, dissociazione e deterioramento della personalità. La paranoia insorge dall’evoluzione di particolari tratti della personalità: diffidenza, insicurezza, orgoglio esagerato, fanatismo, pregiudizio ecc. Il delirio sistematizzato paranoico si sviluppa lentamente, persiste con convinzione assoluta del soggetto e influenza ogni sua attività; origina da fattori interni all’individuo, a cui possono sovrapporsi conflitti o eventi esterni. La paranoia si manifesta [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?