Pseudotabe. Significato del termine medico 'Pseudotabe' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Pseudotabe

Quadro clinico relativo a gravi forme di polineuropatia sensitiva, molto simile a quello della tabe, ma di origine diversa da quella luetica. Comprende: perdita della sensibilità profonda con atassia sensitiva; dolori lancinanti migranti; ipoestesia dolorifica ai piedi, che può favorire l’insorgenza di ulcere perforanti (mal perforante plantare); artropatie indolori; eventuali disturbi sfinterici e alterazioni pupillari. Le forme cliniche più note sono la pseudotabe diabetica, quelle da intossicazione cronica da alcol e da arsenico. La cura deve mirare a rimuovere le cause.Quadro clinico relativo a gravi forme di polineuropatia sensitiva, molto simile a quello della tabe, ma di origine diversa da quella luetica. Comprende: perdita della sensibilità



profonda con atassia sensitiva; dolori lancinanti migranti; ipoestesia dolorifica ai piedi, che può favorire l’insorgenza di ulcere perforanti (mal perforante plantare); artropatie indolori; eventuali disturbi sfinterici e alterazioni pupillari. Le forme cliniche più note sono la pseudotabe diabetica, quelle da intossicazione cronica da alcol e da arsenico. La cura deve mirare a rimuovere le cause.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Peritoneo
  • Membrana sierosa sottile e trasparente, composta di due foglietti che si continuano uno con l’altro: uno parietale (peritoneo parietale), che riveste la faccia interna delle pareti della cavità addominale; l’altro viscerale (peritoneo viscerale), che riveste i visceri che si trovano nella cavità, fissandoli alle pareti addominali mediante pieghe (i legamenti peritoneali dei visceri). Altre ripiegature (mesi) avvolgono le formazioni neurovascolari proprie dei vari organi, contribuendo a mantenere i visceri nella loro posizione naturale. Tra i vari organi endoaddominali sono presenti inoltre alcune altre grandi pliche formate dal peritoneo viscerale, le più importanti delle quali sono il grande [...]
  • Pielite
  • Infiammazione, acuta o cronica, localizzata al bacinetto (o pelvi) renale, vale a dire alla porzione delle vie urinarie che è a immediato contatto con il rene e che lo mette in relazione con l’uretere. La pielite molto raramente si presenta isolata, essendo normalmente associata a un’infezione del rene (vedi pielonefrite) o della vescica (vedi pielocistite). I germi più frequentemente responsabili di pielite sono quelli normalmente presenti nell’intestino (per esempio, Escherichia coli), oppure lo stafilococco, Pseudomonas, Proteus. Esistono alcune condizioni che predispongono all’insorgenza della pielite: per esempio il ristagno di urina, dovuto ad anomalia congenita delle vie di [...]
  • Perforante, nervo
  • Ramo nervoso sensitivo che origina da ogni nervo intercostale e che provvede [...]
  • Prevalenza, tasso di
  • In epidemiologia, indica il numero totale dei casi di una malattia [...]
  • Piloro, ipertrofìa del
  • Affezione, detta anche stenosi pilorica del lattante, conseguente all’eccessivo sviluppo della muscolatura a livello dello sfintere pilorico, che riduce notevolmente il diametro del tratto di congiunzione tra stomaco e duodeno. La sintomatologia compare a distanza di 15-20 giorni dalla nascita: due o tre ore dopo il pasto il bambino vomita a getto, anche a 50-100 cm di distanza. Il vomito diventa via via più frequente e abbondante, mentre l’accrescimento è sempre più scarso sino a giungere, [...]
  • Parto indotto
  • Vedi induzione di [...]
  • Periostosi
  • Processo produttivo, detto anche iperostosi corticale o periostale, caratterizzato dalla formazione di [...]
  • Paranoia
  • Sindrome psicotica caratterizzata da un delirio lucido, strutturato e sistematizzato, a evoluzione cronica, in assenza di altri aspetti patologici come allucinazioni, dissociazione e deterioramento della personalità. La paranoia insorge dall’evoluzione di particolari tratti della personalità: diffidenza, insicurezza, orgoglio esagerato, fanatismo, pregiudizio ecc. Il delirio sistematizzato paranoico si sviluppa lentamente, persiste con convinzione assoluta del soggetto e influenza ogni sua attività; origina da fattori interni all’individuo, a cui possono sovrapporsi conflitti o eventi esterni. La paranoia si manifesta [...]
  • Pott, morbo di
  • Tubercolosi che interessa i corpi vertebrali, comportando vari quadri di spondilite, a seconda del tratto di colonna interessato [...]
  • Pterigo-mascellare, regione
  • Regione delimitata dalla branca montante della mandibola, dalla faringe, dalla grande ala dello sfenoide e dall’apofisi pterigoidea [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?