Pterigio. Significato del termine medico 'Pterigio' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Pterigio

Ispessimento della congiuntiva bulbare; ha forma triangolare, con l’apice che si estende sul meridiano orizzontale del bulbo oculare verso il centro della cornea. Sembra dovuto a irritazione cronica di origine atmosferica: colpisce infatti con maggior frequenza soggetti esposti al vento o alla polvere (contadini, marinai ecc.).irritazione cronica di origine atmosferica: colpisce infatti con maggior frequenza soggetti esposti al vento o alla polvere (contadini, marinai ecc.).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'P'

  • Parametrite
  • Processo infiammatorio localizzato nel parametrio. È lieve nelle forme sierose, intenso nelle [...]
  • Paraparesi
  • Riduzione della motilità volontaria dei due arti [...]
  • Pirògeno
  • Si dice di agente chimico o biologico che introdotto nell’organismo provoca l’aumento della temperatura corporea. Tale proprietà è caratteristica di alcuni componenti proteici e polisaccaridici dei batteri patogeni, i quali provocano ipertermia e dilatazione dei vasi sanguigni agendo sia a livello dei [...]
  • Pessi
  • Intervento chirurgico mediante il quale si fissa un organo in posizione fisiologica, correggendone l’inclinazione (per esempio, retroversione dell’utero), l’abbassamento (per esempio, ptosi renale), [...]
  • Pàpula
  • Lesione della pelle, costituita da un rilievo solido, circoscritto, superficiale, di varie dimensioni (da un grano di miglio a una lenticchia o anche più), di forma conica, emisferica o poligonale, di colore solitamente rosa o rosso, più raramente bruno; si risolve senza lasciare esiti [...]
  • Piartrosi
  • (o piartro), raccolta di pus in un’articolazione. I germi patogeni possono arrivare all’articolazione sia per via sanguigna, partendo da un focolaio di infezione localizzato in altra sede (foruncolo, ascesso ecc.), sia per contiguità [...]
  • Pirùvico, àcido
  • Prodotto intermedio del metabolismo dei carboidrati e di vari aminoacidi; si forma nei muscoli per ossidazione del glucosio. Durante l’attività muscolare è poi ridotto ad acido lattico, in presenza di NAD; a riposo è utilizzato [...]
  • Polimixine
  • Farmaci antibiotici polipeptidici, classificati in A, B, C, D, E e M. Sono usate solo la B e la E (o colimicina). Possiedono tutte analogo spettro di attività antibatterica, in particolare contro i gram-negativi. Vengono assorbite scarsamente per via orale [...]
  • Pròstata, ipertrofìa della
  • Affezione della prostata, che si presenta aumentata di volume per la presenza di un adenoma prostatico. Le dimensioni di tale adenoma sono variabili; in conseguenza della localizzazione e delle dimensioni raggiunte si manifestano sintomi, per lo più urinari, di diversa entità. Il soggetto colpito lamenta di dover urinare spesso (pollachiuria); a volte riferisce anche che l’emissione delle urine è ritardata o che il getto urinario è deviato; ciò è dovuto alla compressione esercitata dall’adenoma sull’uretra. Essendo difficile svuotare completamente la vescica, si possono avere più facilmente infezioni urinarie, le quali provocano oltre alla pollachiuria anche bruciori durante la minzione (stranguria). Altra possibile complicazione è l’incontinenza [...]
  • Psicastenìa
  • Abbassamento della tensione psicologica con conseguente disordine delle attività mentali più elevate, come attenzione, volontà ecc. Ne deriva un quadro psichico caratterizzato in particolare da [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?