Radiale, arteria. Significato del termine medico 'Radiale, arteria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Radiale, arteria

Ramo laterale dell’arteria omerale; transita tra i muscoli anteriori dell’avambraccio per formare al palmo della mano l’arcata palmare, anastomizzandosi con l’arteria ulnare; diventa superficiale al polso, dove è palpabile.dove è palpabile.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'R'

  • Radiazioni, danni da
  • Indice:Meccanismo d’azione delle radiazioni ionizzantiEffetti somatici ed effetti geneticieffetti nocivi sui tessuti viventi causati da radiazioni ionizzanti. In particolare, i nuclei delle cellule somatiche e di quelle gonadiche quando vengono attraversati da radiazioni ionizzanti subiscono gravi alterazioni. Le cellule somatiche danneggiate possono anche morire, altrimenti possono sopravvivere alterate senza trasmettere l’alterazione alla discendenza dell’individuo colpito; invece le cellule gonadiche, se sopravvivono alterate, possono trasmettere l’alterazione allo zigote e quindi alla generazione successiva a quella del soggetto colpito.Meccanismo d’azione delle radiazioni ionizzanti. La catena di eventi che porta al danno cellulare ha inizio con l’impatto delle radiazioni ionizzanti in un tessuto; queste infatti portano con sé una scia di atomi e molecole ionizzate o eccitate e cedono man mano parte della propria energia. La cessione di energia per unità di percorso lungo il passaggio è detta trasferimento lineare di energia (LET, dall’inglese Linear Energy Transfer). All’aumentare del LET aumenta l’effetto letale delle radiazioni. L’acqua, come maggior costituente della cellula, gioca un ruolo di primo piano in questi eventi. La ionizzazione di una molecola di acqua produce radicali liberi (H+ e OH-) che hanno breve vita e sono molto reattivi. A seconda del LET della radiazione possono verificarsi due diverse reazioni: i radicali H+ e OH- si ricombinano a formare acqua (LET basso), oppure si ricombinano a formare idrogeno molecolare, molto reattivo, e perossido di idrogeno, cioè acqua ossigenata, prodotto molto ossidante.Effetti somatici ed effetti genetici.Il danno cellulare [...]
  • RAST
  • Sigla di Radio-Allergo-Sorbent Test, test di radioallergoadsorbimento, detto anche metodo “a sandwich”. È una tecnica radioimmunologica in due fasi: nella prima fase un anticorpo (IgE) si lega a un antigene collocato su una particella [...]
  • Radarterapìa
  • Fisioterapia che prevede l’impiego di correnti ad alta frequenza e lunghezza d’onda cortissima (vedi anche marconiterapia) per sviluppare calore nei piani tessutali profondi. [...]
  • Raynaud, malattìa di
  • Insufficiente apporto di sangue dovuto a costrizione dei vasi sanguigni (ischemia) che coinvolge soprattutto le dita delle mani, in modo simmetrico (più raramente i piedi, l’orecchio, il naso). La causa è sconosciuta. Colpisce soprattutto donne di età compresa tra i 20 e i 30 anni, spesso con problemi ormonali, gracili, ansiose, anemiche. Si manifesta in modo improvviso, scatenata di solito dal freddo o da stati emotivi. La crisi di costrizione dei vasi avviene in tre fasi: fase ischemica, in cui le dita diventano fredde e bianche; fase asfittica, in cui le dita diventano blu; fase della iperemia attiva, con le dita rosse e calde, con dolore e formicolii. L’insieme di questi sintomi [...]
  • Radioimmunologìa
  • Branca dell’immunologia applicata che sfrutta, per indagini di laboratorio, le proprietà dei radioisotopi impiegati come marcatori. In pratica il metodo di indagine più diffuso è quello di legare a specifici anticorpi un radioisotopo [...]
  • Ràntolo
  • Rumore “umido” di origine broncopolmonare, di significato patologico. È generato dal passaggio dell’aria in un bronco contenente un secreto fluido, in cui si formano quindi delle bolle. A seconda del diametro del bronco, i ràntoli si classificano [...]
  • Reticolare, tessuto
  • Connettivo fibrillare che forma la struttura di [...]
  • Recklinghausen, malattìa di
  • Sinonimo di [...]
  • Rivolgimento del feto
  • Manovra che ha lo scopo di modificare una presentazione del feto in un’altra più favorevole all’evoluzione del parto. Attualmente [...]
  • Reticolocito
  • (o reticolocita), elemento cellulare precursore diretto del globulo rosso. I reticolociti sono presenti sia a livello midollare sia nel sangue periferico, rappresentando lo 0,5-2% dei globuli rossi totali. Il conteggio dei reticolociti nel sangue periferico ha importanza per valutare indirettamente la funzionalità [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?