Radiale, arteria. Significato del termine medico 'Radiale, arteria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Radiale, arteria

Ramo laterale dell’arteria omerale; transita tra i muscoli anteriori dell’avambraccio per formare al palmo della mano l’arcata palmare, anastomizzandosi con l’arteria ulnare; diventa superficiale al polso, dove è palpabile.dove è palpabile.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'R'

  • RMN
  • Sigla di risonanza magnetica nucleare (vedi [...]
  • Rotazione
  • Movimento compiuto da un segmento corporeo [...]
  • Roncopatia
  • Patologia che si verifica durante il sonno. È dovuta a periodi di apnea coincidenti con la fase di [...]
  • Regione
  • In anatomia, parte del corpo definita da [...]
  • Ritmo cardìaco
  • Regolare e armonica sequenza di cicli cardiaci qualitativamente normali; è apprezzabile con l’ascoltazione dei battiti cardiaci, con la palpazione dei polsi (radiale, carotideo ecc.) o con l’elettrocardiogramma. A seconda del punto di origine dell’impulso cardiaco, si parla di ritmo cardìaco sinusale, che parte dal nodo del seno; [...]
  • Rigidità
  • In patologia, resistenza di segmenti corporei ai movimenti attivi o passivi, determinata da ipertonia muscolare o da condizioni patologiche delle articolazioni. Per la rigidità extrapiramidale vedi ipertonia extrapiramidale. La rigidità da decerebrazione consiste nell’ipertonia dei muscoli antigravitari (ipertonia estensoria dei quattro arti). Si osserva nelle crisi toniche di origine cerebellare (cerebellar tonic fits), in rapporto con un improvviso aumento della pressione endocranica della fossa cranica posteriore (per esempio, da tumori del cervelletto). La rigidità decorticata, che [...]
  • Revisione uterina
  • Intervento eseguito per estrarre l’uovo o i residui ovulari dalla cavità uterina in caso di aborto incompleto o, dopo un parto, [...]
  • Rinòlito
  • Corpo estraneo che si forma all’interno del naso, costituito da fosfato e carbonato di calcio o di magnesio. Può formarsi anche [...]
  • Retto
  • Porzione terminale dell’intestino crasso, compresa tra il colon sigmoideo e l’orifizio anale. È lungo circa 12 cm, di calibro non uniforme, distinto in un tratto endopelvico di forma ampollare, per cui è detto anche ampolla rettale, e in un segmento perineale che attraversa il piano del perineo. La sua superficie esterna è liscia, a volte con 1-3 solchi trasversali ai quali corrispondono internamente altrettante pieghe, dette valvole rettali, anche se prive di qualsiasi funzione regolatrice sul passaggio delle feci. Nel tratto più prossimo all’orifizio anale la superficie interna del retto presenta 5-10 rilievi longitudinali (colonne del [...]
  • Rabdomiosarcoma
  • Tumore maligno della muscolatura striata; costituisce da solo più del 50% di tutti i tumori delle parti molli. Si può presentare in tre forme diverse: rabdomiosarcoma pleiomorfico, che colpisce soprattutto le estremità negli adulti; rabdomiosarcoma alveolare, tipico degli adolescenti e dei giovani, che si localizza ai muscoli del tronco, delle estremità, della regione orbitaria ecc.; rabdomiosarcoma embrionale, che colpisce neonati e bambini, interessa per lo più il [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?