Radiale, arteria. Significato del termine medico 'Radiale, arteria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Radiale, arteria

Ramo laterale dell’arteria omerale; transita tra i muscoli anteriori dell’avambraccio per formare al palmo della mano l’arcata palmare, anastomizzandosi con l’arteria ulnare; diventa superficiale al polso, dove è palpabile.dove è palpabile.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'R'

  • Ritodrina
  • Farmaco con intensa azione beta2-stimolante, impiegato in infusione endovenosa (poi per via intramuscolare e infine per os come mantenimento) in caso di minaccia di aborto e nella prevenzione del parto pretermine per inibire [...]
  • Rapporti sessuali
  • Relazioni fisiche basate sullo scambio di piacere sessuale. Sono influenzati dagli aspetti fisiologici e psicologici della persona, oltre che dai condizionamenti culturali dell’ambiente sociale. Il punto di vista medico sui rapporti sessuali, prima strettamente biologico e classificatorio delle anomalie, è passato attraverso una valutazione psicologica per giungere poi a una comprensione più globale, che considera la funzione sessuale all’interno di una rete di altre funzioni fisiche e psicologiche e tenta di curarne i disturbi in un’ottica interdisciplinare. Tale cambiamento culturale ha contribuito a una migliore conoscenza del proprio corpo e della sua sensibilità, permettendo il riconoscimento del carattere individuale del piacere, inteso come ricerca personale a espressione variabile e non codificabile rigidamente. Rimane il rischio di costituire nuovi miti di buon funzionamento e “normalità” sessuale, soprattutto se si privilegiano gli aspetti di “efficienza” e “prestazione” a scapito di quelli di “gioco” e “comunicazione”. I rapporti sessuali possono essere considerati come un tipo di linguaggio, una modalità di dialogo, le cui caratteristiche fondamentali sono reciprocità e accettazione: tutto ciò che contribuisce al benessere, al piacere e all’approfondimento della comunicazione delle persone coinvolte nel rapporto è da considerarsi positivo; tutto ciò che è accettato, desiderato e apprezzato dal partner diviene soddisfacente, al di là degli stereotipi culturali sul sesso “normale”. Al contrario, ogni prevaricazione o forzatura, impedendo la reciprocità e lo scambio, conduce a una vita sessuale frustrante e finisce per impoverire la relazione nella sua globalità. Poiché molti disturbi dei rapporti sessuali non sono [...]
  • Reimpianto
  • Riattaccamento mediante intervento chirurgico di una parte totalmente recisa dall’organismo, per esempio, di una mano troncata, di un arto. Il problema che si offre al chirurgo è in primo luogo quello del riallacciamento vascolare, soprattutto delle arterie che convogliano sangue alla periferia; secondariamente va assicurato il deflusso di ritorno del sangue, con ricostruzione delle vene; terzo elemento indispensabile è la ricostruzione dell’integrità dei tronchi nervosi: l’innervazione infatti porta non solo stimoli di movimento e terminazioni sensitive ma anche stimoli trofici, cioè di nutrimento, in mancanza dei quali si avrebbe un’atrofia dei tessuti riattaccati. Problemi secondari per la sopravvivenza della parte, ma sempre di fondamentale importanza per il recupero del suo uso, sono [...]
  • Regione
  • In anatomia, parte del corpo definita da [...]
  • Reumatismo articolare acuto
  • Sinonimo di malattia [...]
  • Radicali liberi
  • Atomi o molecole prodotti nel corso di reazioni chimiche, che contengono uno o più elettroni spaiati, come il radicale metile e il radicale superossido. Producono lesioni alle membrane cellulari attraverso meccanismi di ossidazione dei costituenti lipidici. Sono ritenuti responsabili dei [...]
  • Retinopatìa
  • Malattia non infiammatoria della retina. Le principali forme di retinopatìa sono: la retinopatìa albuminurica, che si manifesta in corso di malattie renali (quali glomerulonefrite cronica, nefrosclerosi con ipertensione arteriosa, nefrite gravidica) ed è dovuta a fattori tossici; la retinopatìa pigmentaria, che fa parte delle degenerazioni tapeto-retiniche, con emeralopia, diminuzione del campo visivo e presenza di chiazze di pigmento nerastro o bruno sul decorso dei vasi retinici; la retinopatìa proliferante, processo cicatriziale evolutivo della retina, che compare in corso di trombosi venosa, [...]
  • Riflessologia (psicologia)
  • (o reflessologia), teoria psicologica del comportamento seguita in modo particolare nell'ex-Unione Sovietica nella prima metà del 900, messa a punto da Pavlov, e basata sullo studio dei riflessi condizionati. Gli esperimenti di Pavlov, effettuati su cani, dimostrarono che, se a uno stimolo che normalmente provoca una risposta riflessa (per esempio, il cibo che, attraverso la sensazione gustativa e olfattiva, provoca come risposta riflessa la salivazione) si associa un [...]
  • REM
  • Sigla di Rapid Eye Movements (movimenti oculari rapidi), usata per indicare una particolare fase del sonno, caratterizzata appunto dalla presenza di movimenti rapidi in varie direzioni dei globi oculari. Tale fase, detta anche “sonno paradosso”, occupa una percentuale altissima della quantità di sonno totale del neonato, per poi ridursi fino al 18-25%. In effetti, il sonno fisiologico è costituito dal periodico succedersi di cicli: il sonno REM è caratterizzato da [...]
  • Rètina
  • Terza tunica dell’occhio, di natura nervosa, che si estende dal nervo ottico, di cui rappresenta l’espansione terminale, all’orifizio pupillare. Presenta: una porzione posteriore a contatto con la coroide, o rètina propriamente detta, in cui sono contenuti i fotorecettori; una porzione media ciliare; una porzione anteriore iridea. La rètina propriamente detta appare come una membranella sottile, facilmente lacerabile e trasparente. All’esame istologico risulta costituita essenzialmente da due foglietti fondamentali: uno esterno monostratificato e pigmentato, uno interno pluristratificato, che forma lo strato nervoso della rètina. In quest’ultimo si distinguono nove strati disposti [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?