Raptus. Significato del termine medico 'Raptus' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Raptus

Impulso improvviso, assai intenso e di breve durata, a compiere azioni generalmente violente o aggressive dirette verso sé stessi o gli altri. Il raptus ansioso è una manifestazione subitanea e intensa di grave ansia, che può indurre il soggetto a tentare il suicidio o, più di rado, a compiere azioni aggressive. Il raptus suicida è analogamente un impulso brusco e improvviso per il quale il melancolico può tentare il suicidio anche in un momento di apparente calma.Impulso improvviso, assai intenso e di breve durata, a compiere azioni generalmente violente o aggressive dirette verso sé stessi o gli altri. Il raptus ansioso è



una manifestazione subitanea e intensa di grave ansia, che può indurre il soggetto a tentare il suicidio o, più di rado, a compiere azioni aggressive. Il raptus suicida è analogamente un impulso brusco e improvviso per il quale il melancolico può tentare il suicidio anche in un momento di apparente calma.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'R'

  • Retìcolo endoplasmàtico
  • Formazione del citoplasma, particolarmente sviluppata in alcune cellule, che al microscopio elettronico appare formata da doppie membrane cui possono aderire i [...]
  • Reinfezione
  • Processo infettivo che si verifica in un soggetto che ha già superato la stessa malattia infettiva. Accade quando la immunità acquisita nella prima infezione non è protettiva, o perché esistono [...]
  • Rinne, prova di
  • Vedi acumetria. [...]
  • Richiamo
  • In medicina, somministrazione di un vaccino in un organismo che ha già subito una prima vaccinazione contro lo stesso [...]
  • Ribes
  • (Ribes nigrum, famiglia Saxifragacee), arbusto conosciuto per i suoi frutti, usati nella preparazione di sciroppi e marmellate; in terapia si usano le foglie, che contengono resine, tannini, antociani, un olio essenziale (che nell’organismo è metabolizzato in acido chinico) e un’ossidasi molto attiva. [...]
  • Ranvier, nodo di
  • Interruzione del rivestimento mielinico dell’assone delle cellule nervose, che consente all’impulso nervoso di [...]
  • Rivaccinazione
  • Ripetizione di una vaccinazione. Il termine è generico e può indicare il richiamo, oppure la [...]
  • Radici nervose
  • Ciascuno dei due fasci di fibre nervose, l’anteriore e il posteriore, che emergono [...]
  • Reumatismo
  • Termine generico riferito a malattie molto diverse, acute e croniche, accomunate dalla presenza di dolore e segni di infiammazione, che interessano soprattutto le articolazioni e i tessuti molli circostanti (tendini, muscoli, capsule articolari e borse sierose), ma che possono manifestarsi anche altrove. Si tratta di malattie nel loro complesso molto frequenti: circa il 10% [...]
  • Retropneumoperitoneo
  • Tecnica diagnostica radiologica dei reni e delle logge renali, realizzata mediante l’introduzione di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?