Renale, arteria. Significato del termine medico 'Renale, arteria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Renale, arteria

Ramo dell’aorta addominale che provvede alla circolazione arteriosa del rene.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'R'

  • Rene artificiale
  • Apparecchio, usato nei casi di blocco renale e di insufficienza renale grave, per depurare il sangue del malato dalle scorie metaboliche. Il sangue viene fatto circolare in un tubo di materiale semipermeabile [...]
  • Reye, sìndrome di
  • Malattia caratterizzata da encefalopatia acuta e degenerazione degli organi interni; spesso insorge dopo alcune infezione virali acute (varicella, influenza, coxsackie, ecovirus). L’origine non è conosciuta, ma sono stati chiamati in causa deficit enzimatici, fattori tossici, infezioni virali, ma soprattutto l'assunzione di farmaci (acido acetilsalicilico). È di solito riscontrata in soggetti di età inferiore ai 15 anni. Il sintomo iniziale è il vomito, accompagnato da progressivo deterioramento dello stato mentale, sino al coma. Si instaurano: insufficienza epatica, insufficienza renale, ipoglicemia grave. La morte può sopravvenire per edema cerebrale, quattro [...]
  • Reflessogramma
  • Tracciato grafico di un riflesso, ottenuto con [...]
  • Ritenzione urinaria
  • Impossibilità di svuotare la vescica. Può essere incompleta, con un residuo di urina in vescica al termine della minzione; oppure completa, e in tal caso può insorgere in modo brusco o essere l’esito di una precedente ritenzione urinaria incompleta. [...]
  • Radioimmunologìa
  • Branca dell’immunologia applicata che sfrutta, per indagini di laboratorio, le proprietà dei radioisotopi impiegati come marcatori. In pratica il metodo di indagine più diffuso è quello di legare a specifici anticorpi un radioisotopo [...]
  • Radici nervose
  • Ciascuno dei due fasci di fibre nervose, l’anteriore e il posteriore, che emergono [...]
  • Radiografìa
  • Tecnica fotografica basata sulle proprietà di penetrazione dei raggi X, che permette di ottenere immagini permanenti della struttura interna di un oggetto. Rappresenta il principale mezzo della radiodiagnostica, in quanto consente lo studio e l’esame dei vari organi e apparati del corpo umano tramite le loro immagini. Gli esami radiografici vengono eseguiti con due diversi metodi: si ha l’esame diretto quando un organo è esaminato nelle sue condizioni naturali di radiotrasparenza, mentre si parla di esame con mezzi di contrasto artificiale quando le condizioni di radiotrasparenza dell’organo vengono appositamente modificate per poter raggiungere rilievi che non apparirebbero evidenti al solo esame diretto. Esempi di esami effettuati col primo metodo sono le radiografìe dello scheletro (in quanto le ossa, ricche di calcio, assorbono la radiazione apparendo di colore bianco sulla pellicola) e del torace (nel quale i polmoni, [...]
  • Reumatismo
  • Termine generico riferito a malattie molto diverse, acute e croniche, accomunate dalla presenza di dolore e segni di infiammazione, che interessano soprattutto le articolazioni e i tessuti molli circostanti (tendini, muscoli, capsule articolari e borse sierose), ma che possono manifestarsi anche altrove. Si tratta di malattie nel loro complesso molto frequenti: circa il 10% [...]
  • Riflessante
  • Prodotto cosmetico impiegato per conferire maggiore lucentezza alla superficie dei capelli [...]
  • Rinorragìa
  • Emorragia dal naso [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?