Reversìbile. Significato del termine medico 'Reversìbile' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Reversìbile

In patologia, si dice di malattia che può regredire fino a completa guarigione con restituzione all’integrità degli organi colpiti.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'R'

  • Respiro
  • Ogni atto con il quale si immette nei polmoni (inspirazione) e si espelle (espirazione) l’aria. Il ritmo del respiro, nell’adulto e in condizioni di normale attività, varia tra 15 e 20 atti respiratori al [...]
  • Radiazioni, sìndrome acuta da
  • Insieme di sintomi con cui si manifesta il danno subito da organi e apparati del corpo quando questo sia stato esposto a radiazioni ionizzanti in un’unica dose massiccia di breve durata (da pochi minuti a poche ore); il danno di organi e apparati è accompagnato da blocco riproduttivo delle cellule maggiormente radiosensibili. In base allo studio di vittime di bombardamenti atomici o [...]
  • Rianimazione clinica
  • Insieme di tecniche che vengono attuate in maniera tempestiva allo scopo di consentire la ripresa e la normalizzazione dell’attività respiratoria e circolatoria nei pazienti in stato di morte apparente, insorta improvvisamente (stati di shock, asfissia, folgorazione, annegamento) o che hanno subito gravi interventi chirurgici. Vi sono diversi metodi di rianimazione clinica, tra [...]
  • RAST
  • Sigla di Radio-Allergo-Sorbent Test, test di radioallergoadsorbimento, detto anche metodo “a sandwich”. È una tecnica radioimmunologica in due fasi: nella prima fase un anticorpo (IgE) si lega a un antigene collocato su una particella [...]
  • REM
  • Sigla di Rapid Eye Movements (movimenti oculari rapidi), usata per indicare una particolare fase del sonno, caratterizzata appunto dalla presenza di movimenti rapidi in varie direzioni dei globi oculari. Tale fase, detta anche “sonno paradosso”, occupa una percentuale altissima della quantità di sonno totale del neonato, per poi ridursi fino al 18-25%. In effetti, il sonno fisiologico è costituito dal periodico succedersi di cicli: il sonno REM è caratterizzato da [...]
  • Ranvier, nodo di
  • Interruzione del rivestimento mielinico dell’assone delle cellule nervose, che consente all’impulso nervoso di [...]
  • Rogna
  • Nome comune della [...]
  • Rètina, distacco della
  • Alterazione dei normali rapporti di contatto tra coroide e retina, con sollevamento del neuroepitelio retinico e interposizione, fra questo e l’epitelio pigmentato, di una falda liquida o di tessuto solido neoformato. Per lo più è primitivo, ma può essere anche causato da traumi, miopia elevata, interventi di cataratta, neoformazioni sottostanti, corioretiniti e retiniti proliferanti. Esordisce con miodesopsie, fosfeni, cui fa seguito uno scotoma più o meno ampio del campo visivo (in [...]
  • Riserva alcalina
  • Quantità di sostanze basiche contenute nel plasma (soprattutto i bicarbonati) capaci di tamponare l’aumento dell’acidità del sangue; i bicarbonati plasmatici si combinano con radicali acidi neutralizzandoli e dando luogo alla formazione di anidride carbonica, che [...]
  • Rachialgìa
  • Dolore con sede nella colonna vertebrale, diffuso [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?