Saturazione. Significato del termine medico 'Saturazione' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Saturazione

Indica la percentuale di emoglobina legata all'ossigeno. La saturazione dipende dalla pressione parziale dell'ossigeno nel sangue. La misurazione di questo parametro è molto importante per valutare lo stato di ossigenazione del sangue e per monitorare stati di insufficienza respiratoria. Si effettua per mezzo di un semplice esame che utilizza uno strumento non invasivo (saturimetro), che registra il livello di saturazione attraverso la lettura delle onde di pulsazione sanguigna del polpastrello.Indica la percentuale di emoglobina legata all'ossigeno. La saturazione dipende dalla pressione parziale dell'ossigeno nel sangue. La misurazione di questo parametro è molto importante per valutare



lo stato di ossigenazione del sangue e per monitorare stati di insufficienza respiratoria. Si effettua per mezzo di un semplice esame che utilizza uno strumento non invasivo (saturimetro), che registra il livello di saturazione attraverso la lettura delle onde di pulsazione sanguigna del polpastrello.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'S'

  • Sinoviali, villi
  • Piccole sporgenze che si trovano sulla [...]
  • Salpingite
  • Processo infiammatorio di una o entrambe le salpingi uterine che, nella maggior [...]
  • Scialoadenosi
  • Processo di degenerazione a carico delle cellule secernenti delle ghiandole salivari. Se persiste nel tempo, conduce all’atrofia del tessuto ghiandolare, che viene sostituito da tessuto adiposo. La scialoadenosi può insorgere per cause farmacologiche (iodio, mercurio), tossiche (piombo), carenziali (proteine o vitamine), disprotidemiche (cirrosi), allergiche, [...]
  • Scàpolo-omerale, articolazione
  • (o articolazione della spalla), enartrosi in cui la testa dell’omero si inserisce nella cavità glenoidea della scapola e che consente al braccio [...]
  • Sìncope
  • Improvvisa, completa e transitoria perdita della coscienza. La sìncope può essere provocata da: sforzo, prolungata stazione eretta o lungo decubito supino, dolore acuto, intense emozioni, stato tossinfettivo, labilità vasomotoria, arteriosclerosi, ipertensione arteriosa per effetto della forte accelerazione, anossia, ipoglicemia, infarto del miocardio, farmaci, stimolazione del seno carotideo. Può essere conseguente anche a turbe circolatorie che diminuiscono l’afflusso di sangue al cervello: per [...]
  • Sicosi
  • Processo infiammatorio a carico dei follicoli piliferi dei peli della barba, che può [...]
  • Stiramento
  • Vedi distorsione. [...]
  • Speco vertebrale
  • Complesso dei fori vertebrali in cui si trova il [...]
  • Sodio, bicarbonato di
  • Vedi bicarbonato di [...]
  • Surale, regione
  • La parte posteriore della gamba, compresa fra la tuberosità anteriore della tibia in alto e la caviglia in basso, tra il margine mediale della [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?