Scialolitìasi. Significato del termine medico 'Scialolitìasi' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Scialolitìasi

(o calcolosi salivare), formazione di concrezioni calcificate (calcoli) nei dotti escretori e nel parenchima delle ghiandole salivari; si manifesta più di frequente a carico della ghiandola sottomascellare. La sintomatologia consiste in dolore (colica salivare) e tumefazione intermittente della ghiandola, cui fa seguito un quadro di scialodochite e scialoadenite cronica, con tumefazione permanente. La terapia è chirurgica, con asportazione dei calcoli.(o calcolosi salivare), formazione di concrezioni calcificate (calcoli) nei dotti escretori e nel parenchima delle ghiandole salivari; si manifesta più di frequente a carico della ghiandola



sottomascellare. La sintomatologia consiste in dolore (colica salivare) e tumefazione intermittente della ghiandola, cui fa seguito un quadro di scialodochite e scialoadenite cronica, con tumefazione permanente. La terapia è chirurgica, con asportazione dei calcoli.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'S'

  • Scrofuloderma
  • Dermatite tubercolare che si manifesta con formazioni nodulari. Insorge per autoinoculazione in soggetti con tubercolosi polmonare o viscerale aperte, o con focolai tubercolari linfoghiandolari, articolari, ossei ecc., o [...]
  • Sopore
  • Primo stadio del [...]
  • Spermatorrea
  • Emissione di sperma, involontaria e incontrollata, durante il [...]
  • Splenoepatomegalìa
  • Aumento patologico di volume del fegato [...]
  • Stòmaco, tumori dello
  • Gruppo di tumori maligni che colpiscono elettivamente lo stomaco, e che nella maggior parte dei casi sono rappresentati da adenocarcinomi; molto più rari i linfomi, leiomiomi e leiomiosarcomi. Colpiscono perlopiù i soggetti oltre i 40 anni e l’incidenza tende ad aumentare con l’età. Nel complesso però sono in diminuzione nei paesi occidentali. Le cause sono incerte: in qualche caso sono stati implicati i nitrati, utilizzati nell’industria conserviera e alimentare, o la lunga consuetudine a particolari metodi di cottura dei cibi (salatura, affumicatura). Fattori predisponenti sono comunemente ritenuti l’atrofia gastrica correlata o meno all’anemia perniciosa, i polipi gastrici; il carcinoma gastrico sembra essere [...]
  • Sodiemìa
  • Presenza di sodio nel sangue. Quando è in eccesso, rispetto ai [...]
  • Sclera
  • (o sclerotica), parte della tonaca fibrosa dell’occhio, che ne ricopre [...]
  • Sonnolenza
  • Tendenza ad addormentarsi. Può essere una banale espressione di stanchezza, ma talvolta è la spia di [...]
  • Sprue
  • Sindrome di malassorbimento caratterizzata da diarrea e carenze multiple. Si distingue uno sprue nostrano, o morbo celiaco (vedi celiaco, morbo), da uno sprue tropicale, malattia che colpisce persone residenti nelle aree tropicali o che vi abbiano soggiornato sia pure per breve tempo (anche anni dopo la permanenza). La causa è ignota, ma forse è da imputare a batteri, a loro tossine o a deficit nutrizionali. È caratterizzata da diarrea acquosa, anoressia, [...]
  • Scleredema
  • Condizione di edema particolare, di consistenza pastoso-elastica, che può colpire i neonati in corso di sepsi, enterite, polmonite e malformazioni. Va distinto dallo sclerema per il diverso tipo di edema. In questo caso esso è tenace e diffuso soprattutto ad arti inferiori, pube e volto, con fissità dei [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?