SIDA. Significato del termine medico 'SIDA' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico SIDA

Sigla di sindrome da immunodeficienza acquisita, più comunemente designata con la sigla AIDS.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'S'

  • Sessuologìa
  • Disciplina che studia i fenomeni legati alla sessualità. Nata nella seconda metà dell’Ottocento, si è evoluta dalle prime osservazioni e descrizioni di comportamenti sessuali devianti (R. Kraft Ebing) attraverso le indagini statistiche delle abitudini sessuali (rapporto Kinsey) e lo studio della fisiologia dell’atto sessuale e del comportamento sessuale in [...]
  • Stratigrafìa
  • Sinonimo di [...]
  • Sjörgren, sìndrome di
  • Malattia infiammatoria cronica caratterizzata da riduzione della secrezione lacrimale (xeroftalmia) e salivare (xerostomia). Di solito è associata all’artrite reumatoide, anche se può presentarsi isolata. Colpisce con netta prevalenza le donne (90%), generalmente intorno ai 50 anni. La causa è sconosciuta, ma si ritiene che sia una malattia su base autoimmunitaria. Infatti le ghiandole lacrimali e salivari appaiono infiltrate in modo massiccio da linfociti e plasmacellule che sostituiscono via via il tessuto ghiandolare riducendone prima e abolendone poi l’attività. I sintomi principali sono rappresentati da sensazione di corpo estraneo (come sabbia) negli occhi, con ridotta lacrimazione, arrossamento e prurito, visione offuscata. L’interessamento delle ghiandole salivari provoca [...]
  • Scrofuloderma
  • Dermatite tubercolare che si manifesta con formazioni nodulari. Insorge per autoinoculazione in soggetti con tubercolosi polmonare o viscerale aperte, o con focolai tubercolari linfoghiandolari, articolari, ossei ecc., o [...]
  • Sciatalgìa
  • Dolore irradiato lungo il decorso del [...]
  • Steatorrea
  • Condizione patologica in cui si ha un’esagerata perdita di grassi con le feci. In una dieta tipo si introducono giornalmente da 60 a 100 g di lipidi; se nelle feci se ne ritrovano più di 6 g al giorno, si è di fronte a una steatorrea. Le feci si presentano in genere voluminose, untuose, maleodoranti, e spesso vi è diarrea, ma a volte le deiezioni assumono un colore grigiastro. Le cause di steatorrea sono il blocco di uno dei meccanismi che portano all’assorbimento dei grassi a livello intestinale: possono mancare gli enzimi digestivi prodotti dal pancreas, per esempio, in [...]
  • Secondario
  • In medicina, si dice di processi o manifestazioni patologiche che insorgono in conseguenza [...]
  • Sebàcee, ghiàndole
  • Piccole ghiandole annesse alla cute, ricche di granuli di grasso, che si trasforma in sebo; sono costituite da un grappolo di cellule e [...]
  • Shock anafilàttico
  • Shock allergico, provocato dall’introduzione nell’organismo di una sostanza verso la quale il soggetto è sensibilizzato. Si manifesta in modo [...]
  • Sincizio
  • Cellula derivante dalla fusione di più cellule che mantengono i [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?