Spermàtico, funìcolo. Significato del termine medico 'Spermàtico, funìcolo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Spermàtico, funìcolo

Insieme di organi (canale deferente, vasi sanguiferi e linfatici, nervi) e delle tuniche che li avvolgono come un unico cordone, che dal margine posteriore del testicolo e dell’epididimo risale, attraverso il canale inguinale, nella cavità addominale.e dell’epididimo risale, attraverso il canale inguinale, nella cavità addominale.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'S'

  • Spirometrìa
  • Tecnica diagnostica che permette la valutazione della funzionalità respiratoria. Il paziente è invitato a respirare in un tubo di gomma connesso allo spirometro, che registra gli spostamenti dei volumi d’aria provocati dagli atti respiratori. Si può così determinare la quantità d’aria respirata con un singolo atto a riposo (volume corrente) o in un minuto (volume corrente moltiplicato per la frequenza); inoltre è possibile valutare il volume [...]
  • Sutura (anatomia)
  • Articolazione del tipo sinartrosi, in cui due ossa sono in diretto rapporto o separate solo da un sottile strato di tessuto connettivo fibroso. In considerazione delle particolarità [...]
  • Semicircolari, canali
  • Le tre formazioni tubulari dell’orecchio interno orientate secondo le differenti direzioni spaziali; si trovano [...]
  • Scaleno
  • Nome di tre muscoli (anteriore, medio, posteriore) situati profondamente nella regione laterale del collo. Sono inseriti da un lato alle apofisi trasverse delle vertebre cervicali [...]
  • Sterno
  • Osso piatto, situato nella parte anteriore e mediana del torace, su cui si articolano le clavicole e le prime sette coste. Risulta costituito da tre porzioni, rappresentate, dall’alto in basso, dal manubrio o manico, di forma poligonale, che presenta in posizione supero-laterale le [...]
  • Sclerosanti
  • Sostanze chimiche irritanti, che vengono iniettate nelle vene varicose per occluderle: nel punto in cui la vena è lesa si produce un coagulo, che in seguito può svilupparsi e portare alla occlusione permanente della vena. Perché questo si verifichi è necessario [...]
  • Serpente, morso di
  • Ferita prodotta dai denti di un serpente. Il morso di serpente velenoso si distingue per la presenza di due piccoli buchi circolari corrispondenti all’infissione dei denti veleniferi, a differenza del segno di tutta l’arcata dentaria proprio del morso di serpente non velenoso. Il veleno dei serpenti può avere azione neurotossica o emotossica. I clapidi (cobra) hanno veleno con azione prevalentemente generale e neurotossica. Determinano dolore e arrossamento locale, a cui segue prostrazione, depressione respiratoria, tachicardia e poi bradicardia, paralisi progressiva di tutta la muscolatura, in particolare quella respiratoria, sino al coma con morte nel giro di quattro ore. Il veleno dei viperidi, i più diffusi in Italia e in Europa, presenta, invece, intensa azione locale, di tipo infiammatorio e necrotico, e un’azione generale, emotossica, che si esprime con aumento della coagulazione nei vasi e a livello cardiaco ed emolisi a livello del fegato e del rene. Si possono avere emorragie a carico degli apparati digerente, genito-urinario e oculare. Nei casi gravi, il paziente va incontro a collasso, con dispnea e coma sino alla morte. La [...]
  • Sinechìa
  • Sinonimo di [...]
  • Scolice
  • Testa della tenia (vedi cestode), munita di apparati di fissazione (uncini a corona, [...]
  • Sacrolombare
  • Si dice di formazione anatomica o processo che riguarda l’osso sacro e i lombi [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?