Tonografìa. Significato del termine medico 'Tonografìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Tonografìa

Esame per evidenziare le variazioni del tono oculare durante l’esame generale di tonometria. Il tracciato è influenzato dal polso arterioso, dal ritmo respiratorio, dalle variazioni ritmiche della pressione arteriosa e dalla caduta asintotica del tono oculare.della pressione arteriosa e dalla caduta asintotica del tono oculare.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'T'

  • Timo (anatomia)
  • Organo composto da due lobi situato nel mediastino anteriore. Di notevoli dimensioni nell’infanzia, si atrofizza progressivamente dopo la pubertà, perdendo la capacità di elaborare linfociti, che in origine è più accentuata di quella degli altri organi linfopoietici (milza, linfoghiandole). La struttura del timo presenta una parte corticale costituita da tessuto linfoide e una parte midollare contenente linfociti e grappoli di cellule situati in un reticolo (corpuscoli di Hassall). Il timo è essenzialmente un organo linfoide. Sotto la sua influenza in epoca infantile si formano le cellule responsabili della produzione degli anticorpi, che intervengono [...]
  • Tònico-clònici, movimenti
  • Successione di movimenti tipici della crisi epilettica generalizzata di tipo grande male, in cui da una prima fase tonica della durata di 20 minuti circa, caratterizzata [...]
  • Tolleranza
  • Vedi assuefazione. [...]
  • Timoma
  • Tumore del [...]
  • Temperatura corpòrea
  • Temperatura dell’organismo dipendente da un equilibrio fra la quantità di calore che viene prodotta in esso e la quantità che viene dispersa. La temperatura corpòrea del sangue, senza giungere tuttavia a un’assoluta uniformità. Si riscontra, infatti, un valore più elevato negli organi interni e particolarmente in quelli in cui la produzione di calore è maggiore (per esempio, nel fegato per ragioni metaboliche), minore negli organi e nei tessuti periferici che sono particolarmente adibiti alla dispersione [...]
  • Terapia sostitutiva
  • Intervento farmacologico che fornisce una sostanza necessaria che l’organismo non è più in grado di produrre in quantità sufficiente. Tipica è la terapia sostitutiva con estrogeni, che si effettua [...]
  • Tricosi
  • Presenza di peli in zone cutanee [...]
  • Tibiale anteriore, muscolo
  • Muscolo che origina dal terzo medio della tibia e si [...]
  • Tàlamo
  • (o talamo ottico), porzione del diencefalo posta al disotto dei ventricoli laterali del cervello, di cui forma la parete laterale del terzo ventricolo. È costituito da due formazioni ovoidali di sostanza grigia, tra loro connesse da una commessura, e contiene nel suo spessore numerosi centri nervosi (tra loro separati da lamine di sostanza bianca, detta midollare) che rappresentano punti di collegamento tra gli [...]
  • Tubercolo (patologia)
  • Tipica lesione granulomatosa prodotta dalla tubercolosi. La lesione è circoscritta all’esterno da collagene prodotto da fibroblasti e contiene un nucleo [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?