Tonografìa. Significato del termine medico 'Tonografìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Tonografìa

Esame per evidenziare le variazioni del tono oculare durante l’esame generale di tonometria. Il tracciato è influenzato dal polso arterioso, dal ritmo respiratorio, dalle variazioni ritmiche della pressione arteriosa e dalla caduta asintotica del tono oculare.della pressione arteriosa e dalla caduta asintotica del tono oculare.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'T'

  • Tonometrìa
  • Vedi tonografia. [...]
  • Transpeptidasi
  • Enzima che promuove la sintesi di proteine [...]
  • Toxocara canis
  • Verme che infesta frequentemente i cani, che ne espellono le uova con le feci contaminando il terreno. I bambini possono infettarsi ingerendo le larve con la terra, sviluppando [...]
  • Training sensuale
  • Vedi focalizzazione [...]
  • Trichophyton
  • Genere di funghi patogeni che provocano la tigna del piede, o piede d’atleta. La specie Trichophyton rubrum provoca in particolare la tigna della barba (tinea barbae) la [...]
  • Tremore
  • Tremolio involontario, di varia frequenza e ampiezza, di tutto il corpo o di una o più parti di esso. Si distinguono: tremori statici, che si verificano allo stato di riposo e diminuiscono o cessano in seguito a movimenti volontari, come avviene nella paralisi agitante; tremori dinamici o cinetici, che si manifestano solo nei movimenti volontari, aumentando progressivamente dal principio alla fine del movimento (tremore intenzionale della sclerosi disseminata); tremori [...]
  • Trattamento sanitario obbligatorio (TSO)
  • Provvedimento medico-legale che autorizza il ricovero d’urgenza in reparto psichiatrico di pazienti in stato di agitazione, pericolosi [...]
  • Tromboembòlica, malattìa
  • Condizione patologica caratterizzata dalla formazione di trombi nelle vene (vedi flebotrombosi) e conseguente migrazione di emboli nelle arterie polmonari (vedi embolia polmonare). È più frequente in pazienti costretti all’immobilità dopo interventi chirurgici o traumi e si manifesta con dolore toracico puntorio, espettorazione striata di sangue, febbre e complicazioni broncopolmonari. In pazienti a rischio è opportuno mettere [...]
  • Tetracloruro di carbonio
  • (CCl4), composto chimico responsabile di avvelenamenti acuti e cronici in campo sia domestico (tetracloruro di carbonio contenuto negli smacchiatori domestici) sia industriale. Maggiormente sensibili all’azione tossica del tetracloruro di carbonio sono il fegato, i reni, il cuore e il sistema nervoso centrale. L’avvelenamento acuto può aversi in seguito all’ingestione del tetracloruro di carbonio a scopo suicida o, più spesso, accidentalmente per inalazione dei suoi vapori in ambienti piccoli e male ventilati. Sintomi caratteristici dell’avvelenamento sono l’irritazione delle mucose, nausea, vomito, vertigini, convulsioni Nelle forme più gravi, per [...]
  • Tiroidite
  • Infiammazione della tiroide Si distinguono una tiroidite acuta, una tiroidite subacuta e vari quadri di tiroidite cronica. La forma acuta è dovuta frequentemente a un’infezione batterica; è caratterizzata da febbre elevata con tumefazione e dolore vivo nella regione anteriore del collo. La prognosi è buona, in quanto con terapia antibiotica e antinfiammatoria si ha sempre la guarigione completa. La forma subacuta, detta tiroidite di De Quervain, colpisce più frequentemente le donne, è preceduta generalmente da un’infezione virale e ha un andamento più lento e graduale rispetto alla tiroidite acuta. Si manifestano: aumento del volume della tiroide, con dolore alla palpazione, febbre, malessere generale. Solitamente la guarigione è spontanea e solo in rari casi può seguire tardivamente uno stato di ipotiroidismo. La tiroidite cronica più diffusa è la tiroidite di Hashimoto: si tratta di una malattia su base autoimmune, caratterizzata dal lento e progressivo sviluppo [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?