Tracheorragìa. Significato del termine medico 'Tracheorragìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Tracheorragìa

Emissione di sangue dalla bocca, puro o frammisto a catarro; è accompagnata da tosse ed è un sintomo di manifestazioni morbose a impronta emorragica della trachea o dell’albero bronchiale.o dell’albero bronchiale.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'T'

  • Tubo digerente
  • Canale alimentare dell’apparato digerente (vedi digerente, apparato) che origina nella bocca [...]
  • Tono vagale
  • Stato di eccitazione del sistema parasimpatico che, insieme all’attività antagonista del tono simpatico, mantiene l’equilibrio neurovegetativo dell’organismo; per esempio, l’attività vagale favorisce la digestione e l’assorbimento intestinale, in quanto aumenta la [...]
  • Torsione
  • In anatomopatologia, rotazione di un organo o di una formazione patologica (per esempio, adenoma peduncolato) sul proprio asse. È resa possibile dal fatto che la parte [...]
  • Tenoplàstica
  • Intervento chirurgico di sostituzione di un tendine che [...]
  • Trematodi
  • Vermi piatti parassiti; il corpo si presenta più o meno allungato e le dimensioni variano da pochi millimetri a qualche centimetro. Il ciclo biologico di questi parassiti si svolge sempre in almeno due o tre ospiti, a partire da un mollusco come primo ospite. Nel genere Schistosoma le larve (cercarie) penetrano attivamente attraverso l’epidermide dell’ospite definitivo. In altri generi di trematodi le cercarie penetrano in un [...]
  • Tendinite
  • Infiammazione dei tendini, che può essere isolata o, più frequentemente, coinvolgere la guaina tendinea (vedi tenosinovite); [...]
  • Trapezio, osso
  • Osso breve del carpo della mano che si articola con [...]
  • Tricoleucemìa
  • (o leucemia a cellule capellute o, in inglese, hairy cell leukemia), tipo di leucemia linfatica cronica, in cui i linfociti B proliferanti presentano all’osservazione microscopica delle propaggini citoplasmatiche sottili, simili a capelli. È caratteristico [...]
  • Teratogènesi
  • Induzione di malformazioni o mostruosità da parte di cause esterne (per [...]
  • Tomografia assiale computerizzata
  • (o TAC), tecnica radiodiagnostica che consente, mediante l’intervento di un elaboratore elettronico opportunamente programmato, di ottenere immagini radiologiche relative a sottili strati (di spessore inferiore a 1 cm) delle strutture corporee indagate, ricavate secondo piani assiali (cioè trasversali rispetto all’asse corporeo maggiore). Le radiazioni emergenti dal corpo sottoposto alle radiazioni ionizzanti vengano trasformate in impulsi elettrici e quindi elaborate permettendo la ricostruzione dell’immagine con il riconoscimento di differenze di densità anche minime tra i vari punti. L’immagine così ricavata rappresenta una sezione trasversale del corpo ed è costituita da tanti punti, ciascuno dei quali presenta una diversa tonalità di grigio cui corrisponde un differente valore di densità, espresso numericamente attraverso una scala compresa tra i valori di –1000 (per la densità dell’aria) e +1000 (per quella del tessuto osseo). È possibile ricavare immagini radiologiche molto ricche dal punto di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?