Tricomicosi. Significato del termine medico 'Tricomicosi' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Tricomicosi

Malattia del sistema pilifero provocata da miceti (vedi tigna).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'T'

  • Telorragìa
  • Emorragia del capezzolo. Possibili cause sono: papilloma intraduttale, mastopatia fibrocistica, tumori maligni. La comparsa [...]
  • Trauma da parto
  • Stato di sofferenza fetale causato da insufficiente ossigenazione nel [...]
  • Tossicità
  • Capacità di una sostanza o di un farmaco di alterare il metabolismo cellulare dei tessuti. A [...]
  • Transpeptidasi
  • Enzima che promuove la sintesi di proteine [...]
  • Tenìfughi
  • Farmaci in grado di guarire dall’infestazione [...]
  • Tricofizìa
  • Nome dato a un gruppo di malattie provocate da [...]
  • Tracheotomìa
  • Incisione della trachea, effettuata durante l’intervento di tracheostomia, e come manovra di [...]
  • Terapìa
  • Indice:Terapie particolaricomplesso di misure adottate per eliminare le malattie, i loro sintomi e le possibili complicazioni. Secondo lo scopo specifico che si propone, si definisce profilattica, causale, sintomatica. La terapìa profilattica cerca di impedire l’azione dei fattori che causano malattie evitando l’esposizione al loro contatto mediante l’isolamento, la distruzione degli animali vettori di agenti patogeni, la disinfezione di oggetti e di ambienti; oppure potenziando le resistenze e le difese organiche con un’alimentazione sana, con l’igiene della persona e dell’ambiente, con l’esercizio fisico, con l’attuazione dei mezzi atti a creare un’immunità attiva (vaccinazioni) e passiva (somministrazione di immunoglobuline) verso l’infezione. La terapìa causale si prefigge di combattere una malattia eliminando la causa stessa che l’ha provocata con l’impiego di farmaci, di mezzi fisici o con interventi chirurgici; qualora la causa sia oscura si può adottare il criterio consistente nel formulare una diagnosi di malattia probabile e nell’attuare le cure che questa richiede: l’eventuale risultato favorevole confermerà la natura del male e l’adeguatezza della terapìa. La terapìa sintomatica (ex iuvantibus) ha lo scopo di eliminare o mitigare i sintomi determinati da uno stato patologico e trova un necessario impiego quando non sia possibile combattere le cause di una malattia o quando questa abbia un decorso tanto lungo da [...]
  • Terizodone
  • Farmaco chemioterapico, attivo soprattutto sui batteri gram-negativi. È impiegato nelle [...]
  • Testa
  • (o capo), parte del corpo situata sopra il collo e formata dall’insieme del cranio e della faccia. Con accezione più specifica, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?