Tricomicosi. Significato del termine medico 'Tricomicosi' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Tricomicosi

Malattia del sistema pilifero provocata da miceti (vedi tigna).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'T'

  • Trimetoprin
  • Farmaco chemioterapico, batteriostatico. Attivo principalmente sui germi patogeni delle vie urinarie, è indicato nelle infezioni da microrganismi sensibili, e non complicate. Può determinare prurito, dermatiti esfoliative, disturbi gastroenterici. Il suo impiego è controindicato in [...]
  • Transessualismo
  • Disturbo dell’identità sessuale, caratterizzato dal sentirsi psicologicamente di sesso opposto a quello biologico (per esempio, il transessuale maschio è un uomo normale dal punto di vista genetico, gonadico e ormonale, che si sente una donna imprigionata in un corpo maschile). La persona transessuale sente impossibile condurre un’esistenza consona al proprio sesso (in riferimento ad abbigliamento, affetti, lavoro, hobby) e prova vivo disgusto nei confronti dei propri genitali. Prova attrazione sessuale verso persone del proprio sesso anatomico, ma la relazione è vissuta come eterosessuale e non omosessuale. Cerca di adeguare il suo aspetto esteriore, l’abbigliamento e il comportamento a quelli del sesso desiderato, e a partire dall’adolescenza cercherà di ottenere cure ormonali. Non vi sono cause mediche accertate alla base del transessualismo (anche se [...]
  • Tronco
  • Parte del corpo umano, comprendente il torace, l’addome e il bacino, [...]
  • Talàmica, sìndrome
  • Insieme di disturbi della sensibilità, motori e sensoriali in rapporto a lesioni vascolari [...]
  • Tegumento
  • Rivestimento esterno del corpo, costituito dalla 2cute, che ha funzione protettiva, [...]
  • Tuber cinèreum
  • Formazione del cervello sita nel talamo ottico (tra il chiasma ottico, le benderelle ottiche e i corpi mammillari) e costituita da una lamina di sostanza [...]
  • Terbutalina
  • Farmaco adrenergico betastimolante selettivo per i recettori bronchiali, impiegato nella terapia dell’asma bronchiale, perlopiù [...]
  • Tossicosi
  • Stato morboso dovuto alla presenza nel sangue di sostanze tossiche provenienti dall’esterno (tossicosi esogena) o formatesi nell’organismo stesso (tossicosi [...]
  • Tachicardìa
  • Aumento della frequenza del ritmo cardiaco rispetto ai valori normali (vedi aritmia). La forma clinica più importante è quella parossistica con origine dello stimolo nel nodo del seno (tachicardìa sinusale), in un centro ectopico atriale (tachicardìa sopraventricolare) o nel ventricolo (tachicardìa ventricolare). Insorge con sensazione di urto al cuore e con accelerazione ritmica dei battiti fino a 180-250 al minuto, ha una durata variabile da pochi minuti ad alcuni giorni e cessa improvvisamente lasciando una profonda prostrazione; se è molto elevata o prolungata può determinare insufficienza circolatoria con ipotensione, congestione [...]
  • Triiodotironina
  • Vedi tiroidei, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?