Trimetoprin. Significato del termine medico 'Trimetoprin' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Trimetoprin

Farmaco chemioterapico, batteriostatico. Attivo principalmente sui germi patogeni delle vie urinarie, è indicato nelle infezioni da microrganismi sensibili, e non complicate. Può determinare prurito, dermatiti esfoliative, disturbi gastroenterici. Il suo impiego è controindicato in caso di danno renale. In commercio esistono numerose associazioni a rapporto fisso tra sulfamidico (sulfadiazina, sulfametossazolo e sulfametopirazina) e trimetoprin, da cui risultano prodotti con spettro d’attività più ampio e azione più efficace.Farmaco chemioterapico, batteriostatico. Attivo principalmente sui germi patogeni delle vie urinarie, è indicato nelle infezioni da microrganismi sensibili, e non complicate. Può determinare prurito, dermatiti esfoliative,



disturbi gastroenterici. Il suo impiego è controindicato in caso di danno renale. In commercio esistono numerose associazioni a rapporto fisso tra sulfamidico (sulfadiazina, sulfametossazolo e sulfametopirazina) e trimetoprin, da cui risultano prodotti con spettro d’attività più ampio e azione più efficace.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'T'

  • Temporale, muscolo
  • Muscolo appartenente ai mimici del volto. Origina dal processo [...]
  • Timpanismo
  • Particolare timbro del suono di percussione, quando quest’ultima viene esercitata su un organo cavo [...]
  • Trofismo
  • Stato di nutrizione di un organo [...]
  • Tromboangioite obliterante
  • (o morbo di Bürger), sindrome caratterizzata da lesioni degenerative delle arterie, delle vene e dei nervi, con progressiva occlusione del lume vasale e trombosi. È una malattia rara, osservata quasi esclusivamente nel maschio giovane forte fumatore. La sua causa è sconosciuta, anche se appare probabile un’origine autoimmune e ha importanza una predisposizione familiare, tuttavia la relazione diretta con il fumo sembra incontestabile: la malattia si verifica solo in chi ne fa largo uso. La sua abolizione può condurre a un arresto nella progressione delle lesioni, mentre la sua persistenza può portare all’occlusione di arterie sempre più grandi, fino a produrre una così grave compromissione dell’ossigenazione dei tessuti da generare gangrena e rendere necessarie amputazioni quando sono colpiti gli arti. La tromboangioite obliterante inizia nelle piccole arterie delle mani e dei piedi, diffondendosi solo tardivamente e più raramente ai vasi del cuore, del cervello, dei reni e dell’intestino. Si tratta di un’infiammazione che interessa tutta la parete dell’arteria, [...]
  • Trombopenìa
  • Sinonimo di piastrinopenia [...]
  • Tubercoloderma
  • Malattia caratterizzata da manifestazioni cutanee di natura tubercolare, con aspetti clinici vari. La forma verrucosa, piuttosto frequente, da autoinoculazione, accidentale o professionale (infermieri, medici ecc.), si manifesta con elementi simili a verruche, circondati da alone eritematoso violaceo, a lento accrescimento. I tubercoloderma [...]
  • Traumatologìa
  • Branca della chirurgia che si occupa dello studio e della cura delle [...]
  • Tromboarterite
  • Malattia caratterizzata da un processo infiammatorio di un vaso arterioso accompagnato da trombosi Microrganismi dotati di potere piogeno (perlopiù streptococchi e stafilococchi) possono giungere nella tunica intima vasale per via sanguigna dando luogo a tromboarterite suppurativa; l’embolo settico proviene spesso da endocardite ulcerosa, da infezione puerperale dell’utero, da osteomielite acuta ecc. Nel punto in cui l’embolo si arresta sull’intima si ha una rapida degenerazione e necrosi degli elementi della [...]
  • Torsione
  • In anatomopatologia, rotazione di un organo o di una formazione patologica (per esempio, adenoma peduncolato) sul proprio asse. È resa possibile dal fatto che la parte [...]
  • Tropicali, malattie
  • Malattie di varia natura, causate da batteri, virus o parassiti, che perlopiù vengono contratte nelle zone tropicali. Sono di due tipi: alcune sono tipiche ed esclusive di queste zone in quanto l’agente che le trasmette [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?