Vescica. Significato del termine medico 'Vescica' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Vescica

In patologia, sinonimo di vescicola; in anatomia, sinonimo di vescica urinaria.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'V'

  • Vitamina E
  • (o tocoferolo), vitamina liposolubile. È molto diffusa negli organismi vegetali o animali, in particolare però nei semi e oli vegetali, nella margarina, nei cereali, nelle verdure a foglie verdi, nel fegato e nel latte. È una potente sostanza antiossidante e, in particolare, previene l’ossidazione degli acidi grassi insaturi [...]
  • Vasomotilità
  • Proprietà dei vasi sanguigni di modificare il proprio calibro e di [...]
  • Varici esofagee
  • Dilatazioni patologiche delle vene del terzo inferiore dell’esofago. Le varici esofagee si formano durante malattie del fegato (di rado della milza) croniche (per esempio, cirrosi epatica) per l’aumento della pressione venosa nel circolo portale; questa condizione causa un rigonfiamento della rete venosa del cardias e dell’esofago: vera e propria via di fuga, che permette al sangue di raggiungere la vena cava superiore evitando il fegato. Le varici esofagee non danno sintomi, ma possono rompersi dando origine a gravi sanguinamenti, con ematemesi, melena e shock ipovolemico. La [...]
  • Vecchiaia
  • Indice:Vecchiaia e decadimento fisicoLa salute nella vecchiaiaperiodo della vita caratterizzato dal progressivo decadimento dell’organismo.Vecchiaia e decadimento fisico. A livello dell’apparato cutaneo cambia la pigmentazione della pelle e dei capelli, compaiono macchie scure e la perdita di tessuto elastico produce raggrinzimenti della cute. A livello dell’apparato osteo-muscolare si registra una diminuzione della statura causata dal ridotto spessore dei dischi intervertebrali. Il tessuto connettivo, perdendo di elasticità, provoca rigidità e deformazioni articolari (artrosi), il contenuto di sali minerali delle ossa subisce dei cambiamenti determinando la presenza dell’osteoporosi, i muscoli perdono massa e tono. A livello dell’apparato cardio-circolatorio sono presenti difficoltà nella circolazione del sangue a causa dell’indurimento e dell’ispessimento delle arterie, il rifornimento di ossigeno non viene più soddisfatto prontamente come un tempo determinando una diminuzione di energia. La pressione arteriosa può aumentare perché il sangue viene pompato con maggiore sforzo dal cuore nei vasi a causa dell’indurimento delle pareti arteriose e del ridotto tono del tessuto miocardico. A livello dell’apparato respiratorio può comparire un’insufficienza respiratoria a causa della perdita di elasticità delle pareti polmonari. A livello dell’apparato escretore si registra una diminuzione della filtrazione renale. A livello del sistema nervoso centrale il decremento numerale di neuroni non inficia le attività intellettuali in cui si registra solo una diminuzione della memoria a breve termine e un tempo di reazione agli stimoli maggiore. Per quanto riguarda la registrazione degli stimoli esterni si possono notare: una minore capacità nella visione da vicino (presbiopia), una riduzione dell’udito (maggiormente per i toni alti), una diminuzione di percezione del tatto, del gusto e dell’olfatto, oltre a una certa alterazione del senso dell’equilibrio, infine una ridotta capacità di percezione delle variazioni di temperatura.La salute nella vecchiaia. Questi dati biologici non giustificano però l’atteggiamento verso gli anziani determinato dalla mentalità dominante nel mondo industrializzato, nel complesso negativa nei confronti delle persone che diventano improduttive quando lasciano il lavoro per raggiunti limiti d’età. È necessario conoscere le [...]
  • Vaccinoterapìa
  • Impiego di un vaccino per la cura di una malattia [...]
  • Virione
  • Vedi virus. [...]
  • Vestibolari, prove
  • Insieme di test clinici di stimolazione dell’attività vestibolare che permettono di indagare i disturbi dell’equilibrio. [...]
  • Vagina, tumori della
  • Tumori benigni o maligni che colpiscono la vagina. Tra quelli benigni si trovano le cisti, i polipi e i fibromi; sono spesso asintomatici e vengono asportati chirurgicamente. Maligno è il carcinoma della vagina: abbastanza raro, colpisce di [...]
  • Vòlvolo
  • Indice:torsione di una parte del tubo digerente sul suo asse mesenterico. Può interessare lo stomaco (spesso in corso di ernia iatale paraesofagea), l’intestino tenue, il colon destro e il sigma. Le cause possono essere di tipo malformativo congenito (esagerata lunghezza delle pliche peritoneali) o la formazione di briglie aderenziali. Il quadro clinico è quello tipico di un’occlusione intestinale, con dolori addominali a tipo di colica, vomito mucoso, poi biliare e infine di materiale intestinale, alvo chiuso alle [...]
  • Vìbrio cholerae
  • (o Vìbrio comma, famiglia Enterobacteriaceae), bacillo gram-negativo, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?