Termini medici nel dizionario medico online gratuito che iniziano con la lettera 'D'.   
Dizionario medico online

Termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'D'

  • Dacrioadenectomìa
  • Indice:asportazione chirurgica di una ghiandola lacrimale. Si rende necessaria in caso di dacrioadeniti insensibili alla terapia [...]
  • Dacrioadenite
  • Processo infiammatorio delle ghiandole lacrimali; si distinguono dacrioadeniti acute e croniche. Le dacrioadeniti acute sono frequenti nei bambini dopo malattie virali (rosolia, morbillo ecc.); la sintomatologia è caratterizzata da senso di peso, dolore, stato febbrile, iperemia e tumefazione della palpebra. [...]
  • Dacriocistectomìa
  • Asportazione del sacco lacrimale per eliminare un focolaio di infezione [...]
  • Dacriocistite
  • Infiammazione del sacco lacrimale, conseguente a processo infiammatorio del meato nasale medio o a impervietà delle vie lacrimali, con ristagno delle secrezioni e loro infezione. La forma acuta inizia con lacrimazione copiosa e iperemia della congiuntiva, cui fanno seguito iperestesia della zona del sacco lacrimale e fuoriuscita di liquido mucopurulento dai puntini lacrimali. Nella forma cronica [...]
  • Dacriocistografìa
  • Esame radiografico delle vie lacrimali per studiarne la morfologia, [...]
  • Dacriocistorinostomìa
  • Intervento chirurgico che si esegue per ristabilire il deflusso del [...]
  • Dacriocistostomìa
  • Incisione del sacco lacrimale, per svuotarlo [...]
  • Dacriolitìasi
  • Formazione di calcoli nel sacco o nelle vie lacrimali; i calcoli sono concrezioni stratificate, [...]
  • Dacriostenosi
  • Restringimento od occlusione delle vie lacrimali. Nei neonati si può osservare una dacriostenosi congenita, per mancato o ritardato sviluppo del canale nasolacrimale: si manifesta verso il terzo mese [...]
  • Daltonismo
  • Anomalia congenita della vista, che non permette di percepire i colori rosso (protanopia) e verde (deuteranopia); l’incapacità di distinguere i colori in generale è [...]
  • Dantrolene
  • Farmaco miorilassante che agisce sulla muscolatura scheletrica prevenendo la liberazione di ioni calcio dal reticolo sarcoplasmatico. Ha anche azione centrale, che si manifesta con sonnolenza, capogiro, astenia. È indicato nel trattamento della spasticità conseguente a lesioni del sistema nervoso centrale. È epatotossico. Evitare alcolici e farmaci [...]
  • Darier, malattìa di
  • Vedi discheratosi. [...]
  • Dàrtos
  • Muscolo a fibre lisce, che costituisce una sottile lamina ricca di elementi elastici e [...]
  • Daunomicina
  • Antibiotico antitumorale, appartenente al gruppo delle antracicline. Agisce con un meccanismo simile a quello dell’adriamicina. Le indicazioni principali sono costituite dalla cura delle leucemie acute. Come l’adriamicina, [...]
  • Day hospital
  • (in inglese, ospedale diurno), espressione con cui si definisce una particolare forma di assistenza medica ospedaliera, nella quale le prestazioni diagnostiche e terapeutiche vengono fornite durante le ore diurne e al termine delle procedure il paziente può tornare a casa. Viene adottato per indagini cliniche o trattamenti terapeutici [...]
  • DDT
  • (diclorodifeniltricloroetano), insetticida che agisce sia per contatto sia per ingestione, provocando paralisi e morte dell’insetto entro poche ore. Il DDT fu per molto tempo impiegato efficacemente nella lotta agli insetti vettori della malaria. Grazie a questo prodotto, e ad azioni di bonifica delle zone paludose, la malattia è stata infatti eradicata in vaste aree del mondo. [...]
  • De Toni-Fanconi-Debré, sìndrome di
  • Malattia renale dovuta ad alterazioni del trasporto nel tubulo prossimale del nefrone di aminoacidi, monosaccaridi, sodio, potassio, fosforo, calcio, bicarbonato, acido urico, proteine; è caratterizzata da ritardo della crescita e rachitismo nei bambini, da osteomalacia negli [...]
  • Debilità
  • Stato di deficienza fisica [...]
  • Decalcificazione
  • Diminuzione della quantità di calcio nell’organismo e in particolare nello scheletro. Può essere localizzata o diffusa. In quest’ultimo caso può essere provocata da insufficiente deposizione di sali di calcio nell’osso (osteomalacia, osteoporosi) o da eccessiva distruzione dell’osso (morbo di Paget, mieloma e tumori ossei). Può manifestarsi anche per insufficiente introduzione di calcio con la dieta, [...]
  • Decapsulazione
  • Sinonimo di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?