Caricamento...

Vulva, Tumori Della

Definizione medica del termine Vulva, Tumori Della

Ultimi cercati: Cistifèllea - Tracheorragìa - Estesiometrìa - Endometriosi - Commessura

Definizione di Vulva, Tumori Della

Vulva, Tumori Della

Tumori che colpiscono la vulva, il più frequente dei quali è il carcinoma vulvare, che si manifesta perlopiù in donne tra i 60 e i 75 anni; il sintomo iniziale, il più delle volte sottovalutato, è il prurito, mentre il dolore compare tardivamente, spesso quando il processo si è già diffuso ai linfonodi.
Il carcinoma insorge di frequente in aree già interessate da lesioni di vario tipo (infiammazioni croniche, papillomi benigni, distrofie), per cui bisogna tenere sotto controllo ogni alterazione vulvare, soprattutto dopo la menopausa.
La terapia è chirurgica (vulvectomia).
Altri tipi di tumori della vulva sono assai rari.
336     0

Altri termini medici

Melancolìa

(o malinconia), sintomo psicopatologico caratterizzato da profonda depressione, scarsa autostima, rallentamento ideativo, difficoltà nei rapporti interpersonali. La melancolìa caratterizza la...
Definizione completa

Emianestesìa

Perdita della sensibilità di una metà laterale del corpo, con possibile interessamento della faccia e del tronco. Può essere globale...
Definizione completa

Disidratazione Neonatale

Diminuzione del contenuto idrico totale dopo la nascita. Durante i primi tre o quattro giorni di vita il neonato subisce...
Definizione completa

Psicofàrmaci

Farmaci che agiscono principalmente sui processi mentali determinando modificazioni del comportamento, sia normale sia patologico, con effetti sedativi o stimolanti...
Definizione completa

Coloboma

Alterazione congenita dell’occhio che risulta privo di sue parti. Solitamente il coloboma è bilaterale e interessa: palpebre; coroide o retina...
Definizione completa

Scialoscintigrafìa

Tecnica diagnostica per lo studio delle ghiandole salivari, basata sull’uso di tecnezio 99, per evidenziare il livello di captazione delle...
Definizione completa

Osteomielite

Processo infettivo simultaneamente dell’osso e del midollo osseo, provocato da batteri piogeni (cioè quelli che determinano la produzione di pus)...
Definizione completa

Fenacetina

Farmaco (appartenente alla famiglia dei FANS) dotato della stessa attività analgesica, antinfiammatoria e antipiretica dell’acido acetilsalicilico, oggi abbandonato perché provoca...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5071

giorni online

491887

utenti