Caricamento...

His, Fascio Di

Definizione medica del termine His, Fascio Di

Ultimi cercati: Ipotermìa - Endometriosi - Horton, arterite temporale di - Gigantismo - Canizie

Definizione di His, Fascio Di

His, Fascio Di

Tratto del tessuto di conduzione specifico cardiaco che nasce dal bordo anteroinferiore del nodo atrio-ventricolare e, correndo lungo la parte membranosa del setto interventricolare, raggiunge il setto interventricolare muscolare.
Qui si divide in due branche: la branca destra è un fascio sottile e ben individualizzato di fibre che scende lungo il lato destro della porzione muscolare del setto interventricolare e si distribuisce prevalentemente al ventricolo destro; la branca sinistra, invece, si sfilaccia in una serie di fibre che corrono lungo la parete sinistra del setto interventricolare, distribuendosi prevalentemente al ventricolo sinistro (nell'ambito di una ampia variabilità individuale, è spesso possibile individuare, perlomeno da un punto di vista clinico, due fascicoli principali - anteriore e posteriore - della branca sinistra).
Dall'integrità anatomica del fascio di His e delle sue branche dipende la regolare trasmissione degli impulsi cardiaci dagli atri ai ventricoli: l'interruzione del sistema di conduzione a uno di questi livelli comporta, infatti, l'insorgenza di aritmie bradicinetiche che vengono chiamate blocchi di branca.
293     0

Altri termini medici

Stapede

Sinonimo di staffa....
Definizione completa

Fenacetina

Farmaco (appartenente alla famiglia dei FANS) dotato della stessa attività analgesica, antinfiammatoria e antipiretica dell’acido acetilsalicilico, oggi abbandonato perché provoca...
Definizione completa

Vaquez-Osler, Malattìa Di

Sinonimo di policitemia vera....
Definizione completa

Germe Dentario

Abbozzo embrionale di ciascun dente....
Definizione completa

Ossigenazione

Processo fisiologico che consiste nella diffusione dell’ossigeno dall’aria negli alveoli dei polmoni al sangue dei capillari polmonari, dove esso si...
Definizione completa

Dendrite

Prolungamento protoplasmatico del neurone, che si trova al polo opposto a quello del neurite, e che con successive irregolari ramificazioni...
Definizione completa

Cisti Ovàriche

Neoformazioni benigne dell’ovaio, a contenuto liquido. Se ne conoscono due tipi: le follicolari, di solito multiple, di piccole dimensioni; e...
Definizione completa

Bèchici

Farmaci che combattono la tosse con meccanismo sintomatico. Vanno usati solo quando la tosse è persistente, fastidiosa, o si manifesta...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5019

giorni online

486843

utenti