Caricamento...

Marconiterapìa

Definizione medica del termine Marconiterapìa

Ultimi cercati: Tenesmo - Ernia inguinale - Endocardite - Orìgano - Ioscina

Definizione di Marconiterapìa

Marconiterapìa

Impiego terapeutico di correnti diatermiche, senza applicazione di elettrodi.
La marconiterapìa usa correnti ad alta frequenza a onda corta (7-11 m), mentre onde cortissime vengono impiegate nella radarterapia.
L’effetto benefico, che si esplica soprattutto nei confronti di patologie osteoarticolari, sembrerebbe dovuto proprio al calore prodotto, che può raggiungere anche zone dell’organismo situate in profondità.
Le opinioni scientifiche in merito al meccanismo d’azione e all’efficacia, però, non sono concordi.
118     0

Altri termini medici

Calo Ponderale Fisiològico

Perdita di peso di 150-200 g (pari a circa il 5-8% del peso alla nascita), che si verifica durante i...
Definizione completa

Coccìgee, Vèrtebre

Ultime vertebre della colonna, fuse tra loro a formare il coccige....
Definizione completa

Ipomagnesiemìa

Diminuzione, al di sotto della norma, della concentrazione di magnesio nel sangue; è causata da insufficiente introduzione di magnesio, da...
Definizione completa

Vasospasmo

(o angiospasmo), vasocostrizione improvvisa delle arteriole o dei grossi vasi (per esempio, coronarie). Nel primo caso lo spasmo, facilitando la...
Definizione completa

Antichinetòsici

Farmaci impiegati nella profilassi e nella terapia dei disturbi dovuti al movimento (mal d’auto, di mare, d’aereo). Sono usati a...
Definizione completa

Ipocalcemìa

Diminuzione al di sotto della norma del contenuto di calcio nel sangue in presenza di normale contenuto di proteine plasmatiche:...
Definizione completa

Aurìcola

Sorta di diverticolo cavo situato all’estremità laterale di ciascun atrio del cuore....
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4785

giorni online

464145

utenti