Caricamento...

Moschcowitz, Malattìa Di

Definizione medica del termine Moschcowitz, Malattìa Di

Ultimi cercati: Malore - Botallo, dotto di - Bottone d’Aleppo - Mucosa, borsa - Spinali, nervi

Definizione di Moschcowitz, Malattìa Di

Moschcowitz, Malattìa Di

(o porpora trombotica trombocitopenica), affezione del sangue appartenente al gruppo delle malattie emorragiche.
La sua causa è ignota.
Il meccanismo patogenetico è legato a lesioni delle pareti dei vasi in grado di provocare la liberazione dagli endoteli di fattori procoagulativi (fattore von Willebrand) e proaggreganti.
A ciò consegue la formazione di trombi piastrinici multipli a livello del microcircolo, da cui piastrinopenia, anemia emolitica e ostruzione vascolare del parenchima di numerosi organi, con segni neurologici, alterazione della funzionalità renale e febbre.
La plasmaferesi è efficace nel controllo dei sintomi, ma la malattia è ancora gravata da una mortalità elevata.
822     0

Altri termini medici

Rifrazione, Vizi Di

Difetti della vista dovuti a una maggiore o minore lunghezza dell’asse visivo, oppure a difetti di curvatura del cristallino o...
Definizione completa

Ipercromìa

Eccessiva pigmentazione della cute, che può assumere colorazione bruna. L’ipercromìa localizzata ad alcuni distretti cutanei può essere: primitiva, come nel...
Definizione completa

Cerebropatìa

Qualsiasi malattia, disturbo o lesione a carico del cervello....
Definizione completa

Gonalgìa

Dolore al ginocchio....
Definizione completa

Macrodontismo

Anomalia dei denti, che presentano un volume maggiore del normale. Interessa spesso l’incisivo centrale superiore (taurodontismo). Secondo alcuni autori, si...
Definizione completa

Claudicazione

Deambulazione anormale, per alterazioni anatomiche o funzionali di uno degli arti inferiori, tale da comportare un’andatura zoppicante....
Definizione completa

Urobilina

Pigmento delle urine, che nell’organismo origina dalla bilirubina, della quale rappresenta una forma di escrezione....
Definizione completa

Indapamide

Farmaco diuretico e vasodilatatore arterioso impiegato nell’ipertensione. Può determinare cefalea, crampi muscolari, ipopotassiemia, ansia, capogiri, diminuzione della libido, reazioni cutanee...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5921

giorni online

574337

utenti