Caricamento...

Transessualismo

Definizione medica del termine Transessualismo

Ultimi cercati: Eiaculazione precoce - Carcinoma - Smegma - Psicoanalèttici - Scialoadenite

Definizione di Transessualismo

Transessualismo

Disturbo dell’identità sessuale, caratterizzato dal sentirsi psicologicamente di sesso opposto a quello biologico (per esempio, il transessuale maschio è un uomo normale dal punto di vista genetico, gonadico e ormonale, che si sente una donna imprigionata in un corpo maschile).
La persona transessuale sente impossibile condurre un’esistenza consona al proprio sesso (in riferimento ad abbigliamento, affetti, lavoro, hobby) e prova vivo disgusto nei confronti dei propri genitali.
Prova attrazione sessuale verso persone del proprio sesso anatomico, ma la relazione è vissuta come eterosessuale e non omosessuale.
Cerca di adeguare il suo aspetto esteriore, l’abbigliamento e il comportamento a quelli del sesso desiderato, e a partire dall’adolescenza cercherà di ottenere cure ormonali.
Non vi sono cause mediche accertate alla base del transessualismo (anche se alcuni autori ipotizzano fattori genetici od ormonali, che avrebbero agito già durante la vita fetale): l’origine sarebbe dunque da ricercare in ambito psicologico.
Poiché l’identità sessuale si struttura entro il terzo anno di vita, si può ipotizzare che in questo periodo agiscano a livello profondo fattori disturbanti di ordine relazionale, familiare, culturale e sociale (transessualismo primario).
Si definisce transessualismo secondario, invece, una condizione acquisita più tardivamente, in seguito a condizionamenti sociali, economici, o a eventi traumatici (per esempio, un soggetto “travestito”, che, prostituendosi in abiti femminili, finisca per assumere progressivamente una identità femminile giungendo a desiderare il cambiamento di sesso).
La variazione del sesso e la successiva variazione anagrafica del nome sono consentite in Italia a norma di una legge del 1982.
263     0

Altri termini medici

Melanina

Pigmento bruno contenuto in speciali cellule tegumentarie (melanociti). Alterazioni patologiche dell’ipofisi e della corteccia surrenale possono provocare l’aumento o la...
Definizione completa

Eiaculazione Precoce

Disturbo sessuale del maschio che consiste nella tendenza a eiaculare costantemente in una fase molto precoce del rapporto sessuale. È...
Definizione completa

Sacrali, Arterie

Vasi arteriosi, rami dell’arteria iliaca (sacrali laterali) e dell’aorta (sacrale media), che provvedono a irrorare la cauda equina e i...
Definizione completa

Mesonefro

Formazione transitoria dell’apparato urinario costituita da un complesso di tubuli destinato a trasformarsi in successive fasi di sviluppo nel rene...
Definizione completa

Condilomi Piani

Manifestazioni cliniche del secondo stadio della sifilide, che si presentano come papule giganti con superficie liscia, talora molto rilevate sul...
Definizione completa

Miocardiopatìa Dilatativa

Sinonimo di cardiomiopatia dilatativa....
Definizione completa

Ràchide

Sinonimo di colonna vertebrale....
Definizione completa

Emocoagulazione

Sinonimo di coagulazione del sangue....
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5072

giorni online

491984

utenti