Caricamento...

Andropausa

Definizione medica del termine Andropausa

Ultimi cercati: Sfigmomanòmetro - Screening - Antifungini - Pacchioni, granulazioni del - Filtrato glomerulare

Definizione di Andropausa

Andropausa

Periodo della vita maschile in cui si verifica una progressiva riduzione delle capacità sessuali o procreative; il termine è stato coniato in analogia alla menopausa femminile, ma il periodo è mal delimitato e si discute anche sulla sua reale esistenza.
A differenza della menopausa, l’andropausa fisiologica non consiste nella cessazione della funzionalità gonadica, bensì in una sua lenta e continua diminuzione, secondo ritmi variabili da individuo a individuo.
I disturbi di tipo andrologico che caratterizzano l’età dell’andropausa sono le difficoltà urinarie legate alla patologia prostatica, una minore intensità e frequenza delle erezioni, una diminuzione del getto eiaculatorio e una generale riduzione del potenziale di fertilità del liquido seminale.
Tali cambiamenti possono indurre problemi psicologici: irritabilità, somatizzazioni, depressione ecc.
131     0

Altri termini medici

Oogènesi

(o ovogenesi), processo che porta alla formazione del gamete femminile, cioè della cellula uovo. I gameti sono caratterizzati da un...
Definizione completa

Polidràmnio

Aumento eccessivo del liquido amniotico (oltre 2000 ml) accompagnato da tensione permanente delle pareti uterine. Può essere provocato da cause...
Definizione completa

Matrice Dell’unghia

Insieme di cellule epiteliali, situate in corrispondenza della lunula e della radice dell’unghia, che forma il segmento più profondo del...
Definizione completa

Batmòtropo

Si dice di tutto ciò che influenza l’eccitabilità della fibra muscolare, in particolare quella cardiaca....
Definizione completa

Micetoma

Sinonimo di maduromicosi....
Definizione completa

Timpanometrìa

Branca dell’impedenzometria relativa, che studia le modificazioni della funzionalità del sistema timpano-ossicini dell’orecchio....
Definizione completa

Pilocarpina

Farmaco alcaloide colinergico, che si usa prevalentemente in oculistica nella cura del glaucoma e come miotico; provoca segni di ipereccitazione...
Definizione completa

Plesso Carotideo

Fascio di nervi del sistema nervoso simpatico, formato dai nervi carotidei dei gangli del simpatico; innerva organi del collo e...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4742

giorni online

459974

utenti