Caricamento...

Emosiderina

Definizione medica del termine Emosiderina

Ultimi cercati: Fonazione - Becco - Miocardiopatìa dilatativa - Glanzmann, tromboastenìa di - Esotossina

Definizione di Emosiderina

Emosiderina

Composto organico ferro-proteico che rappresenta una delle forme di deposito del ferro nei tessuti.
Di fatto l'emosiderina è una entità non sempre facilmente definibile, costituita dal prodotto della condensazione di molecole di ferritina, proteine, lipidi, acido sialico, porfirine.
La si riscontra nei focolai emorragici di vecchia data e in alcune malattie: cardiopatie all'ultimo stadio, infezioni croniche e, soprattutto, emocromatosi, in cui infiltra numerosi visceri.
La sua diminuzione o assenza a livello midollare è il primo segno di un deficit di ferro nell’organismo, come avviene in caso di anemie sideropeniche di una certa gravità: questo può accadere con largo anticipo, anche di parecchi mesi, sulla comparsa dell'anemia.
214     0

Altri termini medici

Tàlamo

(o talamo ottico), porzione del diencefalo posta al disotto dei ventricoli laterali del cervello, di cui forma la parete laterale...
Definizione completa

Oligomenorrea

Condizione in cui le mestruazioni sono distanziate nel tempo da intervalli più lunghi rispetto ai 28-30 giorni del ciclo supposto...
Definizione completa

Monovulare

Si dice di organismi che hanno preso origine dallo stesso uovo. È sinonimo di monozigote....
Definizione completa

Safeno Esterno, Nervo

(o nervo cutaneo mediale della sura, o nervo safeno tibiale), ramo del nervo tibiale che provvede all’innervazione della gamba e...
Definizione completa

Ormone Steròide Glicoattivo

(o glicorticoide), vedi corticosteroidi....
Definizione completa

Oftalmodinamografìa

Esame diagnostico per la registrazione dei valori pressori dell’arteria oftalmica....
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5020

giorni online

486940

utenti