Caricamento...

Gravidanza Protratta

Definizione medica del termine Gravidanza Protratta

Ultimi cercati: Emosiderina - Lyme, malattìa di - Clono - Becco - Masticazione

Definizione di Gravidanza Protratta

Gravidanza Protratta

Gravidanza che si protrae oltre il 294° giorno di amenorrea (42a settimana compresa).
Oggi nessuno attende questo termine, perché la mortalità del bambino, prima o dopo il parto, è in questi casi elevata, probabilmente per un aumento della sensibilità fetale all'ipossia (che comporta poliglobulia compensatoria ma diminuzione della saturazione di ossigeno del sangue fetale) e per riduzione del liquido amniotico.
Globalmente, si ha una riduzione marcata sia degli scambi respiratori sia di quelli nutritivi tra madre e feto.
Il comportamento terapeutico comprende due possibilità fondamentali: tentativi di induzione farmacologica del travaglio, oppure parto cesareo elettivo: l'importante è concludere la gravidanza in linea di massima entro una settimana dopo la data prevista per il parto.
321     0

Altri termini medici

Filariosi

Gruppo di malattie tropicali provocate da vermi nematodi appartenenti al genere Filaria, che invadono i vasi linfatici e il tessuto...
Definizione completa

Gengiva

Mucosa della bocca che riveste i processi alveolari di mascella e mandibola e, senza soluzione di continuità, prosegue nella mucosa...
Definizione completa

Pube

Osso che insieme all’ileo e all’ischio concorre a formare l’osso iliaco del bacino. Risulta costituito da una branca orizzontale e...
Definizione completa

Parafimosi

Situazione patologica caratterizzata dall’improvviso strozzamento del prepuzio sul glande, in caso di fimosi. Provoca violento dolore e va immediatamente trattata...
Definizione completa

Mioglobina

Metalloproteina di colore rosso (contiene ferro) con funzioni respiratorie, contenuta nel tessuto muscolare, soprattutto nel miocardio. A differenza dell’emoglobina contiene...
Definizione completa

Officinali, Piante

(o piante medicinali), piante dotate di proprietà terapeutiche. Dalla corteccia, dalle radici, dai bulbi, dalle foglie, dai semi, dai fiori...
Definizione completa

Fórfora

Desquamazione visibile dell’epidermide del cuoio capelluto costituita da aggregati di lamelle cornee, conseguenza del fisiologico sfaldamento dello strato corneo, solitamente...
Definizione completa

Blefaroclono

Spasmo involontario del muscolo orbicolare dell’occhio, che si manifesta con un aumento dell’ammiccamento....
Definizione completa

Carbossiemoglobina

Composto che si forma all’interno del globulo rosso per unione della parte proteica dell’emoglobina con il monossido di carbonio (CO)...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5225

giorni online

506825

utenti