Caricamento...

Mielina

Definizione medica del termine Mielina

Ultimi cercati: Sali d’oro - Tono oculare - Inspissàtio sànguinis - Infiammazione - Sfenopalatino, ganglio

Definizione di Mielina

Mielina

Sostanza prodotta dalle cellule di Schwann e da altri elementi della nevroglia.
Contiene lipidi (lecitina, colesterolo, cefalina) e proteine.
Avvolge con funzione protettiva in mono- o pluristrato gli assoni dei neuroni, dando rispettivamente luogo a fibre amieliniche o mieliniche (vedi anche nervoso, impulso).
53     0

Altri termini medici

Alcalosi

Condizione patologica caratterizzata da eccessiva concentrazione di sostanze alcaline (in particolare bicarbonati) nel sangue, che presenta un pH superiore a...
Definizione completa

Spermatocito

Vedi spermatogenesi....
Definizione completa

Cianosi

Colorazione bluastra della cute e delle mucose determinata da condizioni patologiche. È dovuta all’aumento nel sangue capillare dell’emoglobina ridotta (legata...
Definizione completa

Leucosarcomatosi

Malattia del sangue di origine ignota, considerata da molti una forma intermedia tra leucemia linfoide e linfosarcoma. Più frequente nei...
Definizione completa

Markers

Termine inglese (indicatori, marcatori) usato in medicina per definire sostanze in grado di svelare la presenza di determinate malattie: in...
Definizione completa

Test Psicologici

(o reattivi mentali), strumenti per la misurazione standardizzata e obiettiva del comportamento e delle abilità degli individui a cui vengono...
Definizione completa

Corpùscolo

Termine di largo uso per indicare formazioni submicroscopiche di struttura e funzione anche assai differenti. In particolare può riferirsi a...
Definizione completa

Giunzione

Punto d’incontro tra due formazioni anatomiche contigue: per esempio, la giunzione rettosigmoidea è la linea di congiunzione tra il retto...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4584

giorni online

444648

utenti