Caricamento...

Prazosina

Definizione medica del termine Prazosina

Ultimi cercati: Miopatìa - Glomo - Atassia-teleangectasia - Piastrinemìa - Profilàttico

Definizione di Prazosina

Prazosina

Farmaco vasodilatatore alfalitico.
È impiegato nell’ipertensione lieve e moderata, preferibilmente in associazione ai diuretici.
Può determinare cefalea, palpitazioni, astenia, depressione, collasso.
È consigliabile assumere la prima compressa alla sera a letto, evitando di alzarsi per almeno tre ore.
Può sviluppare tolleranza, che richiede un aumento di dosaggio.
Non deve essere sospeso bruscamente.
87     0

Altri termini medici

Confetto

Compressa rivestita di uno strato cheratinizzato, che permette una più facile deglutizione. Il rivestimento può essere di sostanza zuccherina per...
Definizione completa

Membrana Plasmàtica

Sinonimo di membrana cellulare....
Definizione completa

T4

Sigla di tiroxina (vedi tiroidei, ormoni)....
Definizione completa

Laringotracheite

Processo infiammatorio che interessa contemporaneamente laringe e trachea, in genere conseguente a laringite o a faringolaringite, nel corso di infezioni...
Definizione completa

Psoraleni

Composti chimici presenti in natura dotati di azione fotosensibilizzante. Assorbono i raggi ultravioletti e inducono alterazioni biologiche nelle cellule formando...
Definizione completa

Crosta

Placca che si forma sulla superficie cutanea in conseguenza di una lesione, durante il processo di riparazione dei tessuti per...
Definizione completa

Nematodi

Gruppo di vermi dal corpo non segmentato, cilindrico e spesso con estremità assottigliate, dotato di simmetria bilaterale. Delle circa 12...
Definizione completa

Cefazolina

Farmaco antibiotico appartenente alle cefalosporine di prima generazione. È inattivato dalle betalattamasi. Molto efficace nelle infezioni biliari....
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4700

giorni online

455900

utenti