Caricamento...

Colangioma

Definizione medica del termine Colangioma

Ultimi cercati: Neurolèttici - Naloxone - Farmacocinètica - Fotocoagulazione - Risoluzione

Definizione di Colangioma

Colangioma

(o colangiocarcinoma), tumore maligno che insorge dall’epitelio biliare intra- ed extraepatico.
Più frequente negli uomini (60%), presenta la massima incidenza fra i 50 e i 60 anni di età.
Fattori predisponenti sono alcune infestazioni croniche del fegato da parte di parassiti, la colangite sclerosante e la rettocolite ulcerosa, l’esposizione professionale ad alcuni cancerogeni (per esempio, lavorazione della gomma).
La sintomatologia è caratterizzata da ittero (per ostruzione biliare), prurito, calo ponderale, feci acoliche, dolore nel quadrante addominale destro, epatomegalia con colecisti palpabile; la diagnosi viene fatta con l’ecotomografia e la colangiografia.
La terapia è chirurgica, radiante o farmacologica: a scopo palliativo può essere introdotto un tubo di drenaggio nelle vie biliari.
668     0

Altri termini medici

Fosforilazione

Processo biologico catalizzato da fosforilasi, consistente nella introduzione di uno o più gruppi fosforici nella molecola di composti organici come...
Definizione completa

Intradermoreazione

Prova utilizzata per la diagnosi di alcune malattie infettive o protozoarie, per stabilire la sensibilizzazione verso certe sostanze (per esempio...
Definizione completa

Mediana, Vena

Vena che corre superficialmente sulla faccia ventrale dell’avambraccio, raccogliendo il sangue refluo dall’arto e sdoppiandosi, all’altezza del gomito, nelle vene...
Definizione completa

Artrosi

Indice:Sintomi e terapiamalattia degenerativa delle articolazioni. Inizialmente colpisce la cartilagine articolare e successivamente l’osso, la sinovia e la capsula. L’artrosi...
Definizione completa

Langhans, Cèllule Di

Grosse cellule polinucleate rinvenibili nei granulomi tubercolari; sono caratterizzate dalla presenza di fenomeni degenerativi nella parte centrale, che può contenere...
Definizione completa

Safeno Esterno, Nervo

(o nervo cutaneo mediale della sura, o nervo safeno tibiale), ramo del nervo tibiale che provvede all’innervazione della gamba e...
Definizione completa

Aloperidolo

Farmaco appartenente al gruppo dei butirrofenoni nell’ambito dei neurolettici, di cui è il più conosciuto e uno dei più usati...
Definizione completa

Otorrea Tubàrica

Sinonimo di glue-ear....
Definizione completa

Bretilio

Farmaco antiaritmico usato (solo in ambiente ospedaliero) per via endovenosa. Indicato in caso di fibrillazione ventricolare e tachicardia....
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

5883

giorni online

570651

utenti