Caricamento...

Neostigmina

Definizione medica del termine Neostigmina

Ultimi cercati: Escoltzia - Cotone idròfilo - Iperventilazione - Salute - Scotopsina

Definizione di Neostigmina

Neostigmina

Farmaco colinergico inibitore reversibile delle colinesterasi (anticolinesterasici).
Viene adoperata sotto forma di bromuro o di metilsolfato nelle atonie intestinali postoperatorie, nelle atonie della vescica urinaria, nel glaucoma e anche nella miastenia grave.
Per ridurre gli effetti collaterali a livello intestinale è utile assumere piccole quantità di latte, pane o crackers, e limitare il consumo di frutta, succo di pomodoro, bicarbonato, caffè e bevande alcoliche.
187     0

Altri termini medici

Termocettore

Recettore nervoso deputato alla raccolta degli stimoli termici....
Definizione completa

Liposolùbile

Si dice di sostanza solubile in grassi e non in acqua: per esempio, le vitamine A, D, E, K....
Definizione completa

Proencèfalo

(o prosencefalo), parte dell’encefalo dell’embrione che deriva dalla prima (o anteriore) delle tre vescicole cerebrali e che dà origine a...
Definizione completa

Vitamine

Gruppo di molecole organiche molto diverse fra di loro, che non possono essere prodotte dall’organismo e quindi devono essere introdotte...
Definizione completa

Germe Dentario

Abbozzo embrionale di ciascun dente....
Definizione completa

Benzidamina

Farmaco antinfiammatorio con azione antipiretica. Usato per gli stati infiammatori in genere, anche in presenza di febbre. Presenta gli effetti...
Definizione completa

Congiuntiva

Sottile membrana epiteliale che tappezza la superficie interna della palpebra e costituisce la parte anteriore ed esterna dell’occhio; forma in...
Definizione completa

Broca, àrea Di

Area cerebrale che coincide con la circonvoluzione che occupa la parte inferiore e laterale del lobo frontale, e nella cui...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4975

giorni online

482575

utenti