Caricamento...

Mollusco Contagioso

Definizione medica del termine Mollusco Contagioso

Ultimi cercati: Alveolisi - Chilemìa - Mentolo - Burro - Osteomielite

Definizione di Mollusco Contagioso

Mollusco Contagioso

Virosi cutanea provocata dal virus del mollusco contagioso, appartenente alla famiglia dei Poxvirus, che si manifesta con uno o più elementi papulo-nodulari biancastri o rosati che, a pieno sviluppo, mostrano una caratteristica ombelicatura centrale.
Dalle lesioni fuoriesce un materiale biancastro costituto da un insieme di cellule ripiene di virus.
L'andamento dell'infezione è cronico.
Le sedi più colpite sono la cute del volto, quella genitale e quella perianale; possono essere interessate anche le mucose.
Il contagio è interumano.
La terapia si avvale dell'asportazione con cucchiaino tagliente delle lesioni; crioterapia con azoto liquido e laserterapia costituiscono due valide alternative alla prima.
In caso di lesioni particolarmente grandi, si ricorre all'ablazione chirurgica vera e propria.
123     0

Altri termini medici

Plasminogeno

Precursore della plasmina, che viene liberata nel processo di fibrinolisi....
Definizione completa

Torace

Porzione del tronco posta tra il collo e l’addome, delimitata superiormente dalla clavicola e inferiormente dal diaframma, che lo separa...
Definizione completa

Mitrale, Vàlvola

Valvola cardiaca a due cuspidi (bicuspide) che mette in comunicazione atrio e ventricolo sinistri, regolando il flusso del sangue dall’atrio...
Definizione completa

Glicocolla

Sinonimo di glicina....
Definizione completa

Ticlopidina

Farmaco antiaggregante piastrinico impiegato nel trattamento profilattico e terapeutico di vasculopatie ischemiche, cardiache e cerebrali, trombosi venose, arteriopatie. Può determinare...
Definizione completa

Ippocastano

(Aesculus hippocastanum, famiglia Ippocastanacee), albero di grandi dimensioni di cui si usano in terapia estratti dei semi e dei giovani...
Definizione completa

Tireotòssica, Crisi

Emergenza clinica dell’ipertiroidismo, caratterizzato da un’improvvisa ipertermia, con tachicardia, tremore, agitazione psicomotoria. Più frequente nelle donne, comporta a volte anche...
Definizione completa

Midrìasi

Dilatazione della pupilla dovuta a condizioni fisiologiche (nella visione lontana e quando l’illuminazione dell’ambiente è scarsa), o patologiche (irritazione del...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4785

giorni online

464145

utenti