Caricamento...

Trasposizione

Definizione medica del termine Trasposizione

Ultimi cercati: Mannitolo - Patogènesi - Flèmmone - Cordoma - Oxatomide

Definizione di Trasposizione

Trasposizione

Scambio di posizione di organi.
In particolare la trasposizione dei grossi vasi è una malformazione congenita del cuore in cui l’aorta nasce dal ventricolo destro e l’arteria polmonare dal sinistro: di solito incompleta, si associa spesso ad altre alterazioni della morfologia cardiaca; la trasposizione dei visceri è l’inversione di posizione degli organi (vedi situs viscerum inversus).
30     0

Altri termini medici

Disintossicazione

(o detossicazione), processo di inattivazione di sostanze pericolose nell’organismo (sia prodotte dall’organismo stesso, sia introdotte dall’esterno). I processi di disintossicazione...
Definizione completa

Neutròfili, Granulociti

Granulociti del diametro di circa 15 µm, i cui granuli si colorano sia con coloranti basici, sia con coloranti acidi...
Definizione completa

Midollo Allungato

Sinonimo di bulbo spinale....
Definizione completa

Meningioma

Tumore benigno che ha origine nelle meningi, dai villi dell’aracnoide. Colpisce prevalentemente il sesso femminile tra i 40 e i...
Definizione completa

Riflessante

Prodotto cosmetico impiegato per conferire maggiore lucentezza alla superficie dei capelli e delle unghie, e un eventuale riflesso colorato ai...
Definizione completa

Complicanza

Sinonimo di complicazione....
Definizione completa

Anello

In anatomia, termine generico usato per indicare aperture o brevi canali di forma rotondeggiante (anello inguinale, anello ombelicale ecc.)...
Definizione completa

Diamo i numeri

Orgogliosi dei nostri numeri e dei servizi che offriamo.

7650

termini medici

4508

giorni online

437276

utenti